Statistiche
ARCHIVIO 5POLITICA

Ciro Ferrandino: «È necessaria una classe dirigente preparata»

di Francesco Castaldi

ISCHIA – Ciro Ferrandino ritorna all’attacco dell’amministrazione dell’ente di via Iasolino, e questa volta lo fa non dai banchi del civico consesso, bensì dalla propria bacheca Facebook. Il consigliere, eletto nella lista “Ischia Nuova”, si è scagliato nuovamente contro l’operato della squadra retta dal maggio 2012 dal primo cittadino Giosi Ferrandino. «Dopo i lunghi lavori fognari che hanno richiesto (e richiedono ancora) enormi sacrifici ai nostri cittadini – scrive Ciro Ferrandino sul social network ideato da Mark Zuckerberg – le strade sono allagate ancora di più e rischiamo di affogare nel percorrerle #‎2017cerchiomagicoacasa». Un messaggio più che eloquente, e attraverso il quale il consigliere di opposizione ha chiesto senza mezzi termini le dimissioni dell’amministrazione attualmente in carica il cui mandato, tuttavia, scadrà soltanto nella prossima primavera. Ieri pomeriggio abbiamo contattato telefonicamente il consigliere di “Ischia Nuova”, che ha ampliato il proprio discorso denunciando la gestione poco oculata della res publica da parte dell’amministrazione Ferrandino.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x