CRONACA

Concessioni in cambio di denaro, tra gli indagati anche Salvatore Lauro

5 / 100

Un vero e proprio «cartello» ed episodi di corruzione che hanno visto protagonisti, tra gli altri, imprenditori del settore marittimo e pubblici ufficiali dell’Unità Operativa Dirigenziale trasporto marittimo e demanio marittimo della Regione Campania: è quanto emerso dalle indagini della Guardia Costiera di Napoli che, coordinata dalla Dda (sostituti procuratori Henry John Woodcock e Giuseppe Cimmarotta), ha notificato una serie di misure cautelari tra cui dieci arresti domiciliari; due persone sono state interdette dal pubblico ufficio e dovranno presentarsi alla polizia giudiziaria, mentre altre quattro hanno solo l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria. Tra gli indagati, ma non raggiunto da alcuna misura cautelare, anche l’imprenditore ed ex senatore Salvatore Lauro.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex