Statistiche
CRONACA

Concorso per un amministrativo, modifica al regolamento comunale

In vista della nuova nomina della commissione che sovrintenderà alla selezione, il Commissario prefettizio ha parzialmente revocato la delibera della giunta decaduta dando incarico al Segretario di procedere alle modifiche necessarie

Il Commissario prefettizio del Comune di Lacco Ameno, dottoressa Simonetta Calcaterra, ha parzialmente revocato la delibera che la giunta sottoscrisse il 14 ottobre, proprio nel giorno in cui la sfiducia di nove consiglieri provocò la fine anticipata dell’amministrazione Pascale. Si tratta delle determinazioni in ordine al “concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di un Istruttore Direttivo Amministrativo”. I componenti della commissione erano stati contestualmente nominati, come previsto dal regolamento comunale sull’accesso agli impieghi. Tuttavia, il Segretario comunale dottor Ciampi ha recentemente fatto presente che il recente consolidato orientamento della giurisprudenza amministrativa contempla la competenza dirigenziale circa l’adozione di atti relativi alla nomina della commissione esaminatrice. Di conseguenza, il Commissario ha invitato il Segretario a rimettere nell’alveo della legalità la delibera di ottobre, revocando soltanto la parte relativa alla nomina della Commissione del concorso compiuta dalla giunta ormai decaduta, e nel contempo ad aggiornare il regolamento sull’accesso agli impieghi del Comune, modificando l’articolo 26. Al Segretario è stato contemporaneamente conferito l’incarico di provvedere alla nomina della Commissione. Per la cronaca, nell’originaria delibera di giunta i componenti nominati erano: Anna Di Scala, Raffaele Monti, Maria Mugione, Maria Gloria e Giuseppa Trofa.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button