CRONACA

Concorsone a Forio, conclusa la preselezione

La prova ha scremato i 423 partecipanti effettivi: stamane alle 8.30 in cinquantuno parteciperanno alla prima prova scritta. Gli ulteriori “superstiti” saranno chiamati ad affrontare alle 11.30 la prova teorico-pratica

Si è conclusa ieri pomeriggio la fase di pre-selezione del “maxi-concorso” pubblico indetto dal Comune di Forio. Nella mattinata, presso il Palasport di via Casale, gli ultimi due gruppi di candidati hanno sostenuto la prova pre-selettiva, trenta domande in trenta minuti, e poche ore dopo sull’albo del Comune sono apparsi i risultati complessivi di questa prima “scrematura”.

Nei due giorni si sono presentati in totale ben 423 candidati, più o meno la metà di coloro che avevano inviato la domanda di partecipazione, e anche questo era un dato statistico piuttosto prevedibile. Come previsto dal bando, solo cinquantuno hanno raggiunto un punteggio sufficiente ad accedere stamane alla prima prova scritta, alle ore 8.30, anch’essa consistente in trenta domande a risposta multipla in mezz’ora. Una mattina, quella di oggi, davvero “senza respiro” per i più bravi (e anche fortunati, ma nella vita si sa che senza un po’ di fortuna non si va lontano) che riusciranno a superarla (stavolta “basterà” un punteggio minimo di 21/30) perché la seconda prova si svolgerà sempre questa mattina, alle 11.30.

Un mix di emozioni e fatica in questo percorso a ostacoli verso l’agognato “posto fisso”. Il concorso mette infatti in palio undici posti di “istruttore amministrativo” a tempo pieno e indeterminato, ma fanno gola anche i posti immediatamente successivi, visto che la graduatoria sarà utilizzabile “a scorrimento” per i prossimi tre anni, e in caso di pensionamenti nell’ente di via Genovino e quindi di ulteriori assunzioni, ecco che ottenere un buon posto di rincalzo in dietro ai vincitori potrà fare molto comodo. Tra coloro che hanno superato la pre-selezione ci sono nomi noti e figli d’arte, destinati inevitabilmente a far chiacchierare addetti ai lavori e semplici cittadini come spesso accade in occasioni simili, a partire dai figli dei due ex sindaci del Comune del Torrione Franco Regine e Gaetano Colella, rispettivamente Michelangelo e Michele, o di Ida, figlia dell’ex vicesindaco Matarese. In ogni caso, il concorso di fatto entra oggi nel vivo.  

Chi supererà entrambe le prove odierne, dovrà poi sostenere la prova orale, in data ancora da fissare, consistente in un colloquio a largo su tutte le materie indicate nel bando e già oggetto delle prove scritte:  ordinamento istituzionale, finanziario, contabile delle Autonomie Locali;  elementi di diritto costituzionale e di diritto amministrativo, principi, strumenti, regole e istituti dell’attività amministrativa;  elementi di diritto civile, di diritto penale e procedura penale, con particolare riferimento ai reati contro la P.A;  disciplina del rapporto contrattuale di pubblico impiego e regime di responsabilità dei dipendenti in generale;  codice di comportamento dei dipendenti pubblici; normativa sull’affidamento di contratti pubblici di forniture, servizi e lavori; conoscenza della lingua inglese; conoscenza dell’uso delle apparecchiature informatiche e delle applicazioni più diffuse;  normativa in materia di privacy, trasparenza, di accesso civico e accesso generalizzato. Poi, finalmente, la formazione della graduatoria e, per i vincitori, la firma del contratto.

I 51 che hanno superato la prova pre-selettiva

1  Caruso Giuseppe                                28,67

2  Ferrandino Antonietta                       28,67

3  Mattera Filomena                              28,67

4  Matarese Ida                                      28,67

5  Basile Luigi                                         28

6  Amalfitano Maurizio                          28

7  Ignoffo Alessio                    28

8  Iacono Lucio                                       28

9  Regine Michelangelo                         28

10 Verde Federica                  28

11 Colella Michele                  27,67

12 Caruso Alessandra                            27,67

13 Ciaramaglia Marianna                      27,67

14 Nicolella Valerio                                27,67

15 Liccardi Umberto                              27,67

16 Sessa Restituta                  27,67

17 Polizio Oreste                    27,67

18 Caredda Ferdinando                         27,34

19 Elia Agnese                                        27,34

20 Ferrigno Rossella                              27,34

21 Fele Giovanna                   27,34

22 Fiorentino Benito                              27,34

23 Esposito Piero                   27,34

24 Morgera Marisa                                27,34

25 Napolitano Angelo                            27,34

26 Mollo Alessandro                              27,34

27 Testa Teresa                                      27,34

28 Pulicati Alessandro                           27,34

29 Calise Annunziata                             27

30 Conti Antonietta                               27

31 D’Ambra Restituta                            27

32 D’Abundo Aniello                              27

33 Martino Maria                                  27

34 Iacono Sofia                                      27

35 Vollaro Vincenzo                               27

36 Pizzuti Miragliuolo Mauro 27

37 Patalano Domenico                          27

38 Cacciapuoti Raffaele                         26,67

39 Cigliano Marilena                              26,67

40 Conte Sabina                                     26,67

41 Bianco Francesca                              26,67

42 Genovese Elena                                26,67

43 Di Maio Umberto                              26,67

44 Funiciello Maria                                26,67

45 Iacono Caterina                 26,67

46 Patalano Angela                                26,67

47 Rocco Annamaria                              26,67

48  Colella Elisabetta                             26,34

49 Ariante Federica                               26,01

50 Iacono Lucia                                      26,01

51 Rubino Simona                  26,01

Articoli Correlati

Un commento

  1. La prova scritta di oggi 26-06-2019 sul bando di concorso era redazione degli atti per coloro che avevano superato la prima prova preselettiva e non stava scritto nulla a riguardo di dover fare altre prove scritte di 30 domande in 30 minuti. Il problema è che non essendoci scritto sul bandi in molti non ne erano preparati perché avevano dato più i loro affanni nel prepararsi nella prova scritta che stava scritta sul bando ossia redazione di un atto . Non so che dire per me è tutto un imbroglio perché si deve rispettare ciò che è stato bandito e non svegliarsi la mattina e fare dei cambiamenti di testa propria senza nessun preavviso Sarebbe da rifare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker