ARCHIVIO 4

Conferenza stampa Premio Elsa Morante 2015

Si terrà giovedì 3 dicembre, alle ore 12,00 in Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, la conferenza stampa di presentazione del Premio Elsa Morante 2015. Interverranno: Nino Daniele, Assessore alla Cultura del Comune di Napoli; Tjuna Notarbartolo, Direttore del Premio Elsa Morante; Enzo Colimoro, membro della giuria del Premio; Paola Bovier, Presidente del Comitato Organizzatore; Salvatore Vanolio, rappresentate della proprietà del Teatro Sannazaro, Massimo Vernetti, patron dell’Agorà Morelli, Mario Coppeto, Presidente della V Municipalità.

Il Premio Elsa Morante si svolgerà il 5 dicembre alle ore 18,30, presso il teatro Sannazaro di Napoli.  “L’edizione 2015 del Premio Elsa Morante, ricorrendo il trentesimo anniversario della morte – ha dichiarato la presidente del Premio Elsa Morante, Dacia Maraini – sarà focalizzata sulla figura di Elsa, sul senso profondo della creatività, in tutte le sue forme, sulla capacità della cultura di contaminare i vari ambiti, rimanendo lontana da condizionamenti e dal potere, ed essere amena, intellettualmente stimolante e spiritualmente rigenerante. Sarà una grande festa della cultura italiana, quella vera.” Accanto a Dacia Maraini, i membri della giuria: Silvia Calandrelli (direttore di Rai Cultura), Francesco Cevasco (Corriere della Sera), Enzo Colimoro (giornalista), Roberto Faenza (regista), David Morante(diplomatico e nipote di Elsa Morante), Paolo Ruffini (direttore di tv2000), Emanuele Trevi (critico letterario, scrittore), Maurizio Costanzo (giornalista), Tjuna Notarbartolo (scrittrice, critico letterario, direttore della manifestazione), Teresa Triscari (diplomazia culturale – Ministero degli Affari Esteri). Il coordinamento è affidato alla giornalista Iki Notarbartolo e la comunicazione alla giornalista Gilda Notarbartolo.

Sul palco si alterneranno i vincitori delle varie sezioni: Maurizio Maggiani, “Il Romanzo della Nazione” (Feltrinelli), premio Elsa Morante 2015 per la Narrativa, Don Vincenzo Paglia, e la Comunità di Sant’Egidio per l’accoglienza ai migranti, premio Elsa Morante per l’Impegno Civile, David Zard, per la promozione culturale e di opere letterarie, da Notre Dame de Paris a Romeo e Giulietta, premio Elsa Morante “Poeta dello Spettacolo”, Ornella Vanoni, per la lunga e brillante carriera, premio Elsa Morante Musica, Sandra Petrignani,  “Elsina e il grande segreto”  (Rrose Sèlavy), premio Elsa Morante, sezione “Morantiana”, Januaria Piromallo, “Il sacrificio di Eva Izsàk” (Chiarelettere), menzione speciale “Amici del Premio Elsa Morante”, Antonia Truppo, interprete della “Serata a Colono” de “Il mondo salvato dai ragazzini”,                                                             premio “Dar voce a Elsa Morante”, Gianna Nannini,  che ha ridato ancora vita ad Elsa Morante ispirando a lei gli “indimenticabili” testi di “Inno”, premio “Elsa Morante 30 anni dopo”.

Scenografie, installazioni e coreografie di Rosanna De Lucia, con la partecipazione del corpo di ballo di Luisa Bove. Collateralmente sono allestite in varie location lemostre “l’isola di Arturo” quadri di Luigi Nappa e “Il mio sguardo ti dice” fotografie di Eliana Esposito.

Il Premio Elsa Morante, testata registrata ed esclusiva dell’Associazione Culturale Premio Elsa Morante, onlus, è organizzato con il patrocinio del Ministero dei beni e le attività culturali e con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli. Media partner Rai Cultura.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close