Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

L’importanza della larghezza del pneumatico del veicolo

CONSIGLI PER LA SCELTA E L’UTILIZZO DEI PNEUMATICI

  1. Spazio di frenata ad alta velocità: Per la sicurezza più estrema, selezionare pneumatici che offrono una separazione ideale di rallentamento sia su strade asciutte che bagnate. 
  2. conforto: Per le lunghe uscite, pneumatici grimaldelli che offrono comfort sia in termini di vibrazioni che di livello di rumorosità
  3. La stabilità: Seleziona le gomme che danno una presa e una stabilità sorprendenti.
  4. Cercate pneumatici che offrono trazione off-road e massima durata.
  5. Nella remota possibilità che si scelgano pneumatici con un record di velocità inferiore rispetto ai pneumatici standard, si consideri costantemente un vantaggio di circa il 15% di resilienza per quanto riguarda la velocità a cui si viaggia di frequente.  Con questi pneumatici installati, ricordate che in alcuni paesi è necessario applicare un adesivo con l’indice di velocità del pneumatico chiaramente visibile al conducente, in modo da non superare mai questo limite di velocità.

SCEGLIENDO I PNEUMATICI CON L’INDICE DI VELOCITÀ:

Uno dei molti parametri importanti da considerare nella scelta dei pneumatici è l’indice di velocità, cioè la velocità massima alla quale il pneumatico può sopportare il carico consentito. Questo indice è espresso con lettere maiuscole stampate sul lato della gomma. L’indicazione si trova accanto al numero che indica la capacità massima del pneumatico (indice di carico). Di seguito vedremo quali sono le lettere che contrassegnano questo parametro e cosa significano 

I SEGNI SULLA GOMMA DELL’AUTO:

Quando si acquista un altro pneumatico o quando abbiamo semplicemente bisogno di controllare i parametri e le prestazioni dei nostri attuali pneumatici per veicoli, dobbiamo leggere le marcature sul fianco del pneumatico. I numeri e le immagini che si trovano sul fianco di ogni pneumatico danno un’idea critica della loro dimensione, della loro esecuzione e delle date di montaggio. Per esempio: 225/60R18 dove 225 indica la larghezza del pneumatico in mm, 60 indica l’altezza del pneumatico in percentuale della sua larghezza, 18 invece è il diametro in pollici del cerchio. La lettera R significa che il pneumatico è di tipo radiale.

Ads

Il sistema imperiale è utilizzato principalmente dai produttori americani. Ecco una possibile indicazione secondo questo sistema: 31 × 10,5 R15, dove 31 indica il diametro totale della ruota in pollici, 10,5 indica la larghezza del battistrada, 15 il diametro del cerchio. Anche in questo caso, R significa pneumatico radiale.

Ads

PERCHÉ AVETE BISOGNO DI UNA CALCOLATRICE PER PNEUMATICI?

A volte diventa difficile scegliere le gomme giuste per sostituire quelle di serie. Nella remota possibilità che si scelgano pneumatici troppo larghi o con divisori troppo alti, la ruota rischia di entrare in contatto con la curva della ruota o con parti della sospensione. Allo stesso modo, se l’ampiezza generale della ruota aumenta fino ad un estremo, le letture del tachimetro possono uscire dall’impronta. A quel punto la distanza generale attraverso la ruota non deve muoversi di oltre il 5% rispetto a quella dei pneumatici standard. Ci sono inoltre punti di taglio per la larghezza del pneumatico: dovrebbe essere in relazione con la stima del contro bilanciamento del bordo (ET).

Come prolungare la vita utile del pneumatico:

La normale vita utile dei pneumatici va da 30.000 a 60.000 km e dipende in particolare dalle condizioni di stoccaggio, dallo stile di guida, dalla qualità del manto stradale, dal peso del veicolo, dalle condizioni della carrozzeria, dalle sospensioni, dagli assali e dalla potenza d’uso. Anche se un pneumatico viene utilizzato raramente, non deve essere montato dopo 5 anni dalla data di produzione, indicata dal produttore del pneumatico stesso.

Il livello di usura del pneumatico deve essere controllato regolarmente, controllando la pista. Tipicamente si usa un profondimetro. I pneumatici estivi non dovrebbero scendere sotto i 1,6-2 mm di spessore, mentre quelli invernali non dovrebbero scendere sotto i 4 mm. 

Per prolungare la durata dei pneumatici, è necessario controllare il peso. Inoltre, si suggerisce un esame standard del veicolo, con una regolazione delle ruote dopo ogni sostituzione. Per un’esecuzione estremamente rallentata e la massima eco-compatibilità, è ideale l’utilizzo di pneumatici stagionali. 

Informazioni tratte da Autodoc GmbH

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex