Statistiche
POLITICAPRIMO PIANO

Consiglio lampo a Ischia, ok all’equilibrio di bilancio

Maggioranza a favore e minoranza contro come da pronostico, passa il delicato punto di natura finanziaria. Via libera anche per i debiti fuori bilancio e il fondo del 5 x mille da destinare al Rizzoli

Si è aperto nella maniera più scontata, il consiglio comunale svoltosi ieri a Ischia in seconda convocazione. L’appello del presidente della civica assise Ottorino Mattera poi il toccante minuto di raccoglimento chiesto dallo stesso Mattera cui hanno fatto seguito le parole del sindaco Ferrandino: “Presidente, volevo ringraziarla per averci dato l’opportunità di aver ricordato Gianni Buono, sindaco d’Ischia dal 1994 al 1998. Venerdì scorso si doveva tenere il consiglio, che non si è svolto anche in memoria di una personalità importante della nostra comunità.

L’ingegnere Buono seppe essere interprete del passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica, tra l’altro si insediò dopo che alcuni anni prima il Comune aveva anche dichiarato dissesto finanziario”. A intervenire poi è stato Gianluca Trani, cui la figura dell’ex sindaco ha fatto tornare in mente i tempi dell’adolescenza: “Avevo 14 anni quando Gianni Buono divenne sindaco, e per chi cominciava a guardare la vita sociale e politica rappresentava un punto di riferimento. Ne ho un ricordo di persona seria e pacata, per la mia generazione ha rappresentato un momento di crescita, sono vicino anche all’assessore Buono, è venuta a mancare una figura davvero di spessore”.

Il primo punto all’ordine del giorno, quello relativo alla salvaguardia degli equilibri di bilancio, ha visto relazionare, come da prassi quando c’è di mezzo la materia finanziaria, il sindaco Enzo Ferrandino che tra l’altro ha rappresentato la bontà dell’azione amministrativa ritornando sulle prescrizioni fornite dai revisori dei conti che devono rappresentare un monito ma non creare uno stato dell’arte “allarmante”. A prendere la parola per la minoranza è stato Gianluca Trani che ha rimarcato come “un parere dei revisori dei conti così drastico non si era mai visto in passato, di fatto viene chiesto al Comune di spendere solo quanto strettamente indispensabile, come consiglieri non possiamo non essere preoccupati”. Poi si è passati dritti alla votazione, che si è conclusa nella maniera più scontata: voto favorevole da parte dei consiglieri di maggioranza (11) e negativo (5) da parte dei componenti del gruppo “Per Ischia”. Si è così passati rapidamente al secondo punto inserito nell’odg, quello relativo alle sentenze esecutive di condanna e pagamento di somme da parte dell’ente di via Iasolino e anche stavolta a relazionare è stato ancora il primo cittadino.

Enzo Ferrandino ha ricordato come sia procedura consolidata quella di esaminare i cosiddetti debiti fuori bilancio facendo riferimento nello specifico a sentenze di condanna che hanno visto il Comune soccombere e che ammontano a circa 51.000 euro per i quale esiste la dovuta copertura. Da qui ha chiesto il parere favorevole del consiglio. Nessuna obiezione e si è passati dritti alla votazione, conclusasi sempre con 11 voti favorevoli e cinque contrari, con la delibera immediatamente esecutiva. Poi spazio al terzo punto, quello inerente la creazione di capitolo di bilancio per la raccolta di un fondo per l’ospedale Rizzoli attraverso il 5 per mille. Il sindaco Ferrandino ha rimarcato la finalità sociale dell’iniziativa poi ha preso la parola la consigliera Giustina Mattera: “La proposta di delibera – ha spiegato – mi sembra in parte lacunosa e demagogica, soprattutto laddove si parla dell’acquisto di alcuni macchinari. Ma il problema è che a monte a mio avviso manca un calcolo anche orientativo dell’acquisto degli strumenti, forse questo fondo poteva essere utilizzato per aiutare i lavoratori colpiti dalla crisi economica, forse sulla sanità sarebbe il caso di muoversi in maniera diversa, con i sei Comuni a fare pressioni sulla Regione chiedendo misure adeguate sulle nostre ataviche criticità come ad esempio l’assenza di personale medico e paramedico”.

Foto Franco Trani

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex