ARCHIVIO 3

Controlli ed accertamenti tributari a Procida

PROCIDA – Attraverso un messaggio postato sulla sua pagina facebook, il Consigliere delegato al Bilancio, Giovanni Villani, comunica che: “Sono trascorsi poco meno di due mesi dall’avvio delle attività di controllo ed accertamento della c.d. tassa rifiuti. Al fine di mettere a fattor comune i vari step dell’azione avviata, evidenziamo che sono stati recuperati circa 5.000 mq di superficie non dichiarata ai fini della tassa rifiuti sia nell’ambito delle utenze domestiche sia nell’ambito delle utenze non domestiche.  L’azione prosegue e nei prossimi giorni sarà intensificata, tra l’altro, con l’emissione degli avvisi di accertamento TIA 2012 e TARES 2013 per omesso o parziale versamento. Il processo è appena iniziato e l’obiettivo rimane l’equità sociale: pagare tutti perché tutti paghino meno”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close