SPORT

Coppa Italia Dilettanti: Sessana-Real Forio 4-2

SESSANA AURUNCI  4

REAL FORIO  2

 

SESSANA: Ciontoli, Pisaniello, Arigò, Zamparelli, Parente, Bosco, Fava (51’ Improta), Di Lanna, Grezio, Di Ruocco ( 76’Franco), Signorelli. (In panchina Borrelli, Franco, Verrengia, Iannitti, Improta, Acampora, Marraffino) All. Cusano

REAL FORIO: Mazzella, Mattera, Di Costanzo, Conte (48’ Arcamone), De Giorgi, Di Dato, De Felice, Fanelli, Pesce, Chiaiese (82’ Di Spigna), Capuano (46’ Mora). (In panchina Verde F., Mora, Mazzella S., Boria, Arcamone, Verde A., Di Spigna) All. Iovine/Castagliuolo

ARBITRO: Luigi Junior Palmieri di Avellino (Ass. De Girolamo e Cipolletta di Avellino)

RETI: 02’, 27’,59’ Grezio, 48’ De Felice, 78’ Mora, 81’ Arigò

NOTE: Calci d’angolo 3-3. Ammoniti Mattera, Zamparelli, Perente. Espulso Di Dato (R.F.) al 31’ (rosso diretto). 46’ giocati nel p.t., 48’ giocati nel s.t.

 

VILLA LITERNO – La Sessana vince l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia Eccellenza e Promozione sul bruttissimo campo di Villa Literno. Dopo appena due minuti Grezio sblocca la gara in favore della squadra di casa. Al 27’ è ancora l’attaccante ex Turris ad andare in gol servito nello spazio da Signorelli supera Mazzella con un pallonetto. Al 31’ viene espulso Di Dato per uno sgambetto all’avversario nel cerchio di centrocampo nel tentativo di fermare un contropiede. Non si trattava di ultimo uomo, il cartellino rosso estratto dal sig. Palmieri di Avellino lascia un po’ perplessi. Nella ripresa il duo Iovine/Castagliuolo mette in campo Arcamone e Mora (lasciati inizialmente in panca perché entrambi non al meglio della condizione) e al 48’, sugli sviluppi di un calcio di punizione, arriva la rete dei biancoverdi che accorciano le distanze con De Felice. Nonostante l’uomo in meno il Real Forio gioca molto meglio della Sessana che, però, al 59’ va nuovamente a segno: sempre lui, Grezio, lasciato solo nel cuore dell’area di testa supera senza difficoltà Mazzella. Gli isolani non demordono e al 78’ Mora si inventa un gol bellissimo su calcio di punizione dal limite dell’area; tiro a giro con il sinistro e palla nell’incrocio dei pali (si tratta della prima marcatura con la maglia del Forio per il giocatore ex Napoli). Sul 3-2 ad essere più soddisfatta è proprio la squadra isolana. All’81 arriva la beffa, questa volta firmata Arigò, il quale finalizza una bellissima azione che lui stesso fa partire dalla propria retroguardia, poi Grezio lo lancia davanti a Mazzella e il giovane ’98 è freddissimo nel superare il portiere ischitano. Nel finale gli ospiti tentano il tutto per tutto e c’è spazio anche per Luca Di Spigna che fa il suo ingresso in campo per la prima volta in questa stagione. Nulla da fare, il gol non arriva e la partita termina sul 4-2 per la Sessana. Ha ben poco da rimproverare ai suoi ragazzi mister Iovine, la squadra ha dimostrato ancora una volta di essere in grado di reagire nonostante le difficoltà e le insidie che puntualmente la partita presenta. In distinta come sempre tanti giovani in campo, resta un po’ di rammarico perché il 3-2 avrebbe fatto molto più comodo ai foriani che comunque potranno giocarsela fino alla fine. La gara di ritorno si giocherà al “Calise” mercoledì 16 Dicembre.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close