Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Corruzione e peculato, nuovo terremoto: manette anche a Procida

Dalla prima mattinata, sul territorio dell’Isola di Procida (NA) ed in Avellino, militari del Comando Provinciale di Napoli, stanno dando esecuzione ad una ordinanza applicativa di misure cautelari  emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 3 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di peculato, corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, abuso d’ufficio, calunnia, falsità materiale in atto pubblico commessa dal P.U., falsità ideologica in atto pubblico commessa dal P.U., violenza privata.

Le misure traggono origine da un’attività d’indagine, sviluppata dai Carabinieri di Ischia, diretta dalla Procura di Napoli – Sezione “reati contro la Pubblica Amministrazione”.

 

Segue nota della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli

Ads

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button