CRONACA

Corse notturne tra Ischia e Pozzuoli, il servizio resta alla Medmar

La compagnia di navigazione che fa capo a D’Abundo unica offerente e ammessa alla fine finale del procedimento: si era già vista assegnare il servizio per il triennio 2019-2021 per 1.9 milioni

Nessuna sorpresa dalla gara per l’aggiudicazione del trasporto notturno tra Ischia, Procida e Pozzuoli in convenzione per i prossimi 24 mesi. Unica offerente e ammessa alla fase finale del procedimento è stata infatti Medmar, la compagnia che già se lo era visto assegnare per il triennio 2019-2021 a fronte di un importo complessivo di circa 1,9 milioni di euro. Non è noto al momento a quanto ammonti la sua offerta (la base d’asta in questo caso era stata fissata a 1,421 milioni), per un programma di esercizio che prevede lo svolgimento della rotazione Ischia-Procida-Pozzuoli-Procida-Ischia, tra le 2.30 e le 5.30 del mattino, per una percorrenza annua complessiva di 6.688 miglia.

Restando nell’ambito dei trasporti via mare nel Golfo di Napoli, si è invece conclusa con un buco nell’acqua la procedura avviata (dalla Regione Campania, come del resto la precedente) per potenziare i servizi veloci sulla linea Pozzuoli/Napoli-Procisa-Ischia in orario serale (ovvero tra le 20 e le 2 di notte) in concomitanza con il programma di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022. Nessuno si è fatto avanti nell’ambito della gara, che prevedeva uno stanziamento massimo di 872mila euro e non è noto se l’ente intenda ora avviarne una nuova e con quali tempi, considerando anche che la manifestazione nel frattempo ha già preso il via.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex