ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Corteo per la sanità, tutti i sindaci danno forfait

ISCHIA – Avevano partecipato compatti alla manifestazione del 28 luglio scorso, esibendo con orgoglio la fascia tricolore simbolo della Repubblica italiana. Ieri mattina, invece, i sindaci dell’isola d’Ischia, a differenza di quanto ci si sarebbe potuti attendere, hanno deciso di disertare in massa la mobilitazione popolare in difesa del diritto alla salute, sancito dall’articolo 32 della nostra Carta costituzionale. Un’assenza pesante quella dei sei amministratori locali, che avrebbero potuto quantomeno inviare qualche loro delegato. Tra i partecipanti al corteo abbiamo però scorto alcuni consiglieri, anche se bisogna sottolineare che la loro non era una presenza istituzionale. Non ce ne voglia nessuno, ma il forfait dei primi cittadini è un gesto assai grave, e che speriamo non voglia essere sintomatico di un progressivo disinteressamento degli stessi nei confronti delle numerose problematiche che affliggono la sanità campana e, pertanto, anche quella isolana. FRA.CAS.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close