CRONACAPRIMO PIANO

Covid 19, l’isola sfonda quota 200

I dati ufficiali parlano di 214 nuovi contagiati dall’inizio della seconda ondata. I numeri sono aggiornati alla giornata di ieri, dove si contano nei sei Comuni 17 nuovi positivi. Tra questi Luca Spignese, oggi restano chiusi per sanificazione gli uffici dell’Evi

Un’altra giornata con un bilancio pesante ed attenzione agli “spifferi” che arrivano dagli ambienti bene informati perché quella di oggi – e speriamo naturalmente di essere pessimi profeti – promette di essere decisamente peggiore, e pure per distacco. La giornata di ieri ha registrato il nuovo record assoluto di contagi in Campania (3.103, mai successo prima) e sulla nostra isola i nuovi contagiati sono 17.

Di questi, 8 risultano residenti a Ischia, 5 a Casamicciola, 3 a Forio, 1 a Barano, 1 a Serrara Fontana mentre risulta “immacolato” il casellario di Lacco Ameno. E, detto per la cronaca, anche quello della vicina Procida. Ma il dato che preoccupa, onestamente, è un altro. L’Asl finalmente ha tirato le somme al 28 ottobre e siamo riusciti a mettere insieme i dati dell’azienda sanitaria aggiungendovi quello della giornata appena trascorsa per avere chiari i numeri sulla cosiddetta seconda ondata. Ad Ischia – in pagina vedete il grafico con la distribuzione dei casi di covid nei sei Comuni isolani (sette, abbiamo inserito anche Procida), dall’inizio della nuova fase di diffusione del virus si sono registrati la bellezza di 214 contagi. Si dirà non tantissimi, ma nemmeno pochi e se si tiene in considerazione il fatto che specialmente negli ultimi giorni alcuni casi risultano “nuovi” e non collegati a precedenti cluster familiari. Insomma, soggetti che si sono mossi allegramente e che potrebbero a loro volta, sia pure in maniera del tutto inconsapevole e in buona fede, aver contribuito alla diffusione del virus.

Il rovescio della medaglia è costituito dal fatto che l’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno continua a non essere “stressato” da pazienti affetti da Covid 19 e questo è da ascrivere a due motivi. Il primo è che la quasi totalità dei nuovi contagiati risulta assolutamente asintomatico, il secondo che anche chi accusa sintomi versa in condizioni tali da non necessitare del ricovero presso il nosocomio. Intanto, anche l’ex consigliere comunale di Ischia Luca Spignese ha comunicato di essere affetto da coronavirus, con un post sul suo profilo facebook nel quale ha scritto testualmente: “Vorrei tranquillizzare tutti sul mio stato di salute, sto bene nonostante sia risultato positivo al covid 19, Non ho febbre, dolori ne’ perdita di gusto o di olfatto per questo sono a casa in isolamento fino al prossimo tampone”. Spignese, per la cronaca, è dipendente dell’Evi e gli uffici di via Leonardo Mazzella resteranno chiusi (al pubblico lo erano già da tempo) per la giornata di oggi e riapriranno lunedì.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button