Statistiche
CRONACA

Covid, le classi “Capraro” in quarantena fino al 22 dicembre

La disposizione riportata in una nota del 9 dicembre del Dipartimento di Prevenzione - Scuola Sicura – Distretto n 36 a firma della dott.ssa Teresa Coppola: determinante la diffusione dei casi in numerose famiglie procidane con figli in età scolare

Facendo seguito all’incremento delle positività da covid19 riscontrate negli ultimi giorni, ed al provvedimento preso dalla Dirigente scolastica dott.ssa Rossella Salzano di chiudere le sezioni dell’infanzia e di avviare, in via prudenziale, la DDI per la corrente settimana, con una nota del 9 dicembre 2021 del Dipartimento di Prevenzione – Scuola Sicura –ref ASL territoriale dott.ssa Teresa CoppolaDistretto n 36- Ischia, indirizzata alla Dirigente e pubblicata sul sito web della scuola stessa,vengono poste in quarantena tutte le classi del1° Circolo Didattico “A. Capraro”(infanzia, primaria e secondaria di primo grado) fino al prossimo 22 dicembre.

Nella riportata nota si legge:

“In considerazione dell’aumento progressivo e costante dei casi di Covid in ambito scolastico, con

numerosi focolai e di conseguenza numerose classi sia in quarantena che in sorveglianza con testing;

– Vista la diffusione dei casi in numerose famiglie con più figli in età scolare e frequentanti classi di

Ads

diverso grado d’istruzione;

Ads

– Alla luce della riscontrata frequente tendenza, nella popolazione in età scolare, ad incontri per varieattività extrascolastiche;

– Tenendo nella dovuta considerazione la peculiarità territoriale insulare

– Tanto premesso, al fine di evitare l’ulteriore diffusione del contagio in ambito scolastico,

extrascolastico e familiare, con l’urgente motivazione di tutela della salute pubblica,

– Si dispone la quarantena domiciliare fino al 22/12/2021 (individuando il periodo di 14 giorni a

partire dal 7/12/2021, ultimo giorno di frequenza scolastica) di tutte le classi dell’Istituto da lei diretto.

Si precisa che le disposizioni di sorveglianza con testing e/o quarantena già in essere andranno rispettate, e le classi interessate saranno poi integrate anch’esse nella presente disposizione.

Si prega di dare la massima diffusione a tutti gli alunni/famiglie, agli operatori scolastici ed ai docenti di tutte le classi secondo le modalità più opportune.

Si dispone infine la sanificazione degli ambienti e dei percorsi (bagni, corridoi, scale, ingresso, ecc.) secondoil protocollo di prevenzione e gestione dei contagi (Circolare Ministero della Salute del 22/02/2020 e protocollo d’intesa con Ministero della Pubblica Istruzione per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di COVID 19); il cui attestato e/o certificazione di sanificazione sarà inoltrato alla/o scrivente”.

Nel mentre anche presso l’Istituto Superiore “F. Caracciolo – G. da Procida” si rafforzano le misura di vigilanza con la dirigente prof.ssa Maria Saletta Longobardo che, con una nota pubblicata sul sito web della scuola, ha disposto: “In seguito all’evolversi della situazione epidemiologica e per arginare ulteriori diffusioni del virusSARS-COVID19 si chiede una fattiva collaborazione da parte del personale scolastico e deglistudenti che siano stati assenti per malattia.

Pertanto per il rientro a scuola, tutti gli studenti e tutto il personale scolastico dovranno esibire

l’esito di un tampone antigenico.La misura per il rientro a scuola dall’assenza degli studenti, che prevede il tampone, viene estesa atutto il personale fino a nuovo avviso, per contrastare l’aumento dei contagi che sta interessando lanostra isola.Anche gli studenti che escono anticipatamente da scuola per ragioni di salute, per il rientro inclasse devono esibire un tampone antigenico.

Si precisa,inoltre, che per assenze da cinque giorni in poi è necessario produrre anche certificato

medico.Tale documentazione, certificato medico per assenza superiore a 5 cinque giorni e/o esito tampone,deve necessariamente essere inviata via mail tramite piattaforma G_suite a nais02300t@istruzione.itil giorno antecedente il rientro.

Si ringrazia tutto il personale scolastico e gli alunni con le rispettive famiglie e si raccomanda il

rispetto delle indicazioni impartite più volte sull’uso attento dei sanificatori e delle mascherine, il

rispetto dei percorsi assegnati e del divieto di assembramento”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x