Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3

Cpl, il processo a Giosi resta a Napoli

La prima sezione del Tribunale di Napoli ha deciso: nonostante l’incompetenza territoriale avanzata dalla Procura della Repubblica di Napoli, nell’udienza del 22 Ottobre scorso, il filone del processo sulla metanizzazione a Ischia – che vede sul banco degli imputati il sindaco di Ischia Giosi Ferrandino ed il dirigente dell’ufficio tecnico Silvano Arcamone – continuerà ad essere celebrato a Napoli. Nessun accorpamento dunque con Modena, dove saranno invece processati i vertici della Cpl Concordia, ma anche Massimo Ferrandino, fratello dell’attuale primo cittadino.

(Nella foto Giosi Ferrandino stamattina in Tribunale con gli avvocati Tortora e Vignola)

(Seguono aggiornamenti)

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x