CRONACA

Crisi epilettica in mare, bimba salvata al Bagno Italia

Giuseppe La Franca e Gaetano Tamaggio sono intervenuti al primo malore della piccola turista napoletana

Una storia a lieto fine. A raccontarcela uno dei protagonisti, Giuseppe La Franca che con Gaetano Tamaggio hanno salvato una bimba che ha avuto un malore in mare. «Venerdì scorso – ci racconta il titolare dello stabilimento balneare Bagno Italia di Ischia nonché presidente della Fiba dell’isola d’Ischia – ero in spiaggia quando sono stato allertato perché una bambina aveva avuto un malessere in acqua». Immediato l’intervento di La Franca che è bagnino di salvataggio brevettato Fin – Federazione italiana Nuoto – e Sns – Società Nazionale di Salvamento. «Ho fatto un intervento di soccorso – continua a spiegarci – nei confronti di una bimba che, a primo impatto, stava avendo una crisi epilettica». Malgrado siano passati alcuni giorni ed ora la piccola Federica (nome di fantasia) stia bene, la voce di Giuseppe La Franca tradisce ancora emozione. Il tempestivo soccorso di Giuseppe che immediatamente è stato aiutato da Gaetano Tamaggio, cliente del lido Bagno Italia, amico di La Franca ed infermiere in servizio al Cardarelli di Napoli è stato provvidenziale. «Abbiamo campito immediatamente che la situazione fosse seria – ha detto ancora – e per questo dopo un primo nostro intervento abbiamo sollecitato la presenza dei sanitari del 118 che sono intervenuti tempestivamente». Successivamente, poi, la piccola turista napoletana è stata trasportata con elicottero al Santobono a Napoli dove è stata sottoposta ad ulteriori controlli. «Ieri – conclude Giuseppe La Franca – ho avuto la notizia che la piccola Federica è stata dimessa ed è tornata a casa». Una storia a lieto fine grazie al prezioso e tempestivo intervento di Giuseppe La Franca e Gaetano Tamaggio.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button