Statistiche
CRONACA

Danni lievi, c’è tempo fino a dicembre

Prorogato di altri sei mesi il termine di ammissione delle istanze di contributo

Altri sei mesi di tempo. Il commissario per la Ricostruzione post sisma, Carlo Schilardi, ha indirizzato una nota ai sindaci del cratere nella quale comunica di aver prorogato i termini di presentazione delle istanze di contributo per danni lievi fino al prossimo 31 dicembre. Una proroga, questa, che sicuramente non potrà che tornare utile a molti cittadini. Di seguito il testo integrale della nota trasmessa da Schilardi: «Si fa riferimento alla richiesta pervenuta dal Comune di Casamicciola Terme prot. n. 4962 del 07/06/2021, tenuto anche conto delle misure adottate in relazione all’emergenza epidemiologica da covid-19. Al riguardo si comunica che il termine per la presentazione al Comune di appartenenza delle istanze previste dalle ordinanze in oggetto è prorogato al 31 dicembre 2021.

Tanto onde consentire ai cittadini, il cui immobile presenti un livello operativo L0 ai sensi dell’ordinanza commissariale n.7 del 27 settembre 2019, di poter accedere ai contributi per la riparazione dei danni lievi previsti dalle ordinanze n.2 e 4 del 2019». Come alcuni ricorderanno, già lo scorso anno era intervenuto un analogo provvedimento, che dal dicembre 2020 aveva prorogato al 30 giugno 2021 i termini per la presentazione delle istanze di contributo per la riparazione dei danni lievi. La proroga arrivò dopo la presa d’atto della modifica normativa intervenuta, con legge n. 120/2020, all’art. 25 comma 3 del DL n. 109/2018 che consente di ammettere a contributo anche le parti di immobile relative ad aumenti di volume già condonati, anche considerando i rallentamenti operativi causati dal persistere dell’emergenza epidemiologica da covid-19.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x