Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Daspo per un ischitano, fatale Napoli-Chievo

Questa mattina gli agenti del commissariato di polizia di Ischia, guidati dal vicequestore Albero MANNELLI, hanno notificava a tale G. A.  di anni 24, ischitano, l’avvio di procedimento amministrativo ex Art.7 e 8 Legge 241/90, finalizzato all’adozione del provvedimento di applicazione divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono le manifestazioni sportive (cosiddetto DASPO). Secondo quanto si è appreso, in particolare G.A. lo scorso 5 marzo, in occasione dell’incontro di calcio di serie A Napoli-Chievo, all’ingresso del varco di accesso allo stadio, a seguito di perquisizione  veniva trovato in possesso  di un fumogeno occultato nelle proprie scarpe; lo stesso veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di cui alla L.401/89 art.6 ter (legge antiviolenza negli stadi). Pertanto gli sarà precluso l’ingresso a tutti gli stadio nazionali per la durata da uno a cinque anni.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex