POLITICAPRIMO PIANO

Depuratore ad Ischia, oggi Rolle incontra Ferrandino e Gaudioso

Questa mattina il commissario incontra i sindaci di Ischia e Barano: obiettivo, redigere tutti i passaggi necessari per arrivare all’ultimazione dell’impianto ubicato sulla collina di San Pietro

E’ un appuntamento importante, fondamentale, potremmo parlare addirittura di uno snodo cruciale. Questa mattina i sindaci di Ischia e Barano, Enzo Ferrandino e Dionigi Gaudioso, affrontano una “trasferta” decisamente particolare e significativa.

In programma, infatti, c’è un incontro con il commissario per la depurazione Enrico Rolle e sul tavolo della discussione c’è la conclusione dei lavori al depuratore ubicato sulla collina di San Pietro e che dovrà servire il Comune capofila dell’isola verde e quello collinare. Sarà una vera e propria full immersion e non il classico summit da stretta di mano, sorriso, selfie e “arrivederci alla prossima”: pare, infatti, che Rolle abbia deciso di riservare l’intera mattinata all’incontro con i nostri due primi cittadini, segno evidente che esiste una volontà marcata di cercare di gettare le basi per arrivare finalmente al termine delle opere di una struttura fin qui simile a una “grande incompiuta”.

Intanto, però, sempre rimanendo in argomento, nella mattinata di ieri c’è stato un altro intreccio tra Ischia e Barano. Proprio a Barano infatti c’è stata la presa in carico del depuratore chimico-fisico realizzato proprio nell’area in cui inizia il Rio Corbore, che poi tanti problemi causa nel momento in cui finisce con lo sfociare al lido d’Ischia (e di cui parliamo in altra parte del giornale proprio in virtù di nuovi sversamenti registrati ieri). E c’è già chi spera si possa trattare di un “mattone” importante per riuscire a scrivere la parola fine su uno scempio ed una vergogna a dir poco indicibili.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close