Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Di Vaia: «No inciuci Giosi-Domenico, il candidato è Enzo Ferrandino»

Di Francesco Ferrandino

Arriva l’estate e la politica va più o meno in vacanza, partiamo dalla stretta attualità: come procede l’organizzazione della Festa di Sant’Anna?

«L’organizzazione procede bene. C’è molto entusiasmo tra i costruttori, e la loro voglia di far bene è l’elemento a mio parere fondamentale per la riuscita. Direi quindi che le premesse sono ottime. L’iter burocratico, fra l’altro piuttosto complesso, è partito. La regione Campania ha varato un bando a carattere sia nazionale che internazionale con un finanziamento di 100mila euro. L’ente chiede ai Comuni un progetto unico che leghi con un solo “filo rosso” le varie iniziative tra giugno e il prossimo gennaio. Ovviamente il Comune ha quindi dovuto adattare le peculiarità della Festa di Sant’Anna alle richieste presenti nel bando per poter accedere ai finanziamenti, ma finora è filato tutto liscio senza alcun intoppo».

Alcuni consiglieri non hanno nascosto malumori o perplessità per la distribuzione delle deleghe, che non sarebbe stata equilibrata. Qual è il suo pensiero?

«Non mi risulta che attualmente vi sia insoddisfazione per la distribuzione delle deleghe. A suo tempo ebbero luogo vari incontri in cui vennero completamente chiariti i ruoli e dissolte le eventuali perplessità. Da quando è stata definita la nuova giunta, l’azione amministrativa si è finalmente rimessa in moto e sta marcando in ogni settore la sua presenza sul territorio, a partire dai lavori pubblici, passando per il demanio, lo sport, il turismo e l’organizzazione di eventi. E ci sono ulteriori progetti in via di realizzazione».

Ads

CONTINUA A LEGGERE  SUL GIORNALE IN EDICOLA

Ads

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x