Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Dino Ambrosino: «È un regalo di Natale che mi riempie di serenità»

PROCIDA – La notizia dell’accoglimento da parte del Tar del ricorso per salvare l’ospedale è stata accolta con felicità anche dal sindaco Dino Ambrosino. Il primo cittadino dell’isola di Graziella, che negli scorsi mesi ha tenacemente lottato per scongiurare la soppressione dell’unico presidio ospedaliero procidano, ha infatti dichiarato: «Il Tar Campania ha accolto il ricorso presentato da Procida contro il Piano Ospedaliero Regionale. Dopo aver riunito le contestazioni promosse dal Comune e da un gruppo di cittadini capeggiati dall’avvocato Luigi Muro, ha riconosciuto formalmente il nostro diritto a conservare il Pronto Soccorso. Un regalo di Natale che sinceramente mi riempie di serenità considerate le tantissime energie che noi, i comitati e la comunità abbiamo speso in questa battaglia. Con il Presidente De Luca dobbiamo concordare un serio miglioramento dei servizi sanitari nella nostra isola partendo da un Presidio Ospedaliero che nessuno dovrà mai più mettere in discussione». FRA.CAS.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x