Statistiche
SPORT

Domani F. Andria-Ischia: defezioni tra i pugliesi

NAPOLI. Domani, alle ore 15, andrà in scena la partita tra la Fidelis Andria e l’Ischia, allo stadio Degli Ulivi. I pugliesi stanno vivendo un momento negativo dopo le ultime due sconfitte contro il Messina e il Foggia nel
derby di settimana scorsa, ma contro l’Ischia mancheranno molti elementi importanti che fino adesso hanno contribuito molto per il sorprendente inizio campionato dei pugliese, come l’attaccante Grandolfo che si è fermato in questi giorni per un risentimento muscolare e sarà assente nella sfida di domani. Sarà assente per
squalifica il giovane rumeno Onescu che è diventato un importante punto di riferimento per il centrocampo pugliese e per il tecnico D’Angelo sarà molto difficile trovare una valida soluzione al mediano classe ’93. Ma l’Andria ha una squadra molto rispettabile che può contare su giocatori molto pericolosi, come Strambelli, ala sinistra, che è attualmente il bomber della squadra pugliese con 4 reti o anche l’attaccante Morra che è fermo a 2 reti e con Grandolfo infortunato, vuole mettere in difficoltà il tecnico per le scelte future. Ma D’Angelo può fare affidamento su due centrocampisti molto promettenti e pericolosi come Alhassan, in prestito dal Sassuolo, e Capellini che è titolare fisso e può insidiare le difese avversarie. La Fidelis, pur essendo una neo promossa, sta facendo molto bene in questo campionato e potrebbe puntare molto in alto, anche in virtù della rosa che è molto competitiva, ma la società e l’allenatore tengono ben saldi i piedi per terra, organizzando il loro futuro partita dopo partita.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x