CRONACA

Domenica delle Palme e Pasqua, raffica di divieti ad Ischia

L’ordinanza firmata dal comandante della polizia municipale Chiara Boccanfuso fissa una serie di limitazioni frutto di una serie di celebrazioni e cortei religiosi

Arriva la domenica delle Palme che – come da consolidata tradizione – si porta dietro una serie di celebrazioni legate prettamente al culto. Che, evidentemente, finiscono con l’indurre anche le autorità competenti ad adottare una serie di provvedimenti atti a limitare o interdire la circolazione veicolare in determinate fasce della giornata. E’ questa la finalità di un’ordinanza firmata dal comandante della polizia locale Chiara Boccanfuso che relativamente alla celebrazioni religiose ha disposto i provvedimenti che seguono. Per la giornata di oggi, 12 aprile, dalle ore 19.30 e fino alla fine del corteo, è vietata la circolazione veicolare lungo via delle Terme/Morgioni fino a via delle Ginestre. Da oggi e fino a tutto il 23 aprile “è vietata la sosta a qualsiasi veicolo sul piazzale San Domenico nell’area destinata all’installazione di un palco funzionale alla celebrazione della domenica delle Palme e di Pasqua: il divieto di sosta è esteso all’intera area nelle giornate di domenica delle Palme e Pasqua”.

Sosta vietata anche – nella giornata di domani, sabato 13 aprile, anche nell’ultimo tratto antecedente la discesa posta nel parcheggio di via Leonardo Mazzella al piano superiore, divieto esteso invece all’intera area nella giornata di domenica 14 aprile in occasione della cerimonia della benedizione delle Palme. Ancora sempre domenica vietata la circolazione in via Porto a qualsiasi veicolo per lo svolgimento di un corteo religioso che porterà anche al vieto di sosta di ogni tipo di veicolo lungo via Iasolino. Lunedì 15 aprile dalle 19.30 circolazione vietata lungo il percorso interessato alla via Crucis e cioè via Acquedotto, via Montetignuso e Traversa GB Vico. Nel corso del corteo saranno i vigili urbani a indirizzare gli automobilisti su percorsi alternativi.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button