ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

DON MIGUEL CACCIUTTO : “LA NOTTE DI SAN GIORGIO E’ BELLISSIMA QUANDO SI BENEDICONO IL MARE E LE STELLE…”

DI MICHELE LUBRANO

Abbiamo constato e potuto apprezzare di persona, nelle tre storiche occasioni in cui siamo stati in Argentina, nel 2000. 2005 e 2008,  il grande spirito di fede e devozione  che anima l’intera Comunità  degli ischitani emigrati di Mar del Plata, in massima parte di Barano, per il loro Santo Protettore e Patrono San Giorgio Martire. A trasmettergli la giusta  carica e l’entusiasmo nel culto appassionato verso il Santo, è don Miguel Cacciutto,  dinamico sacerdote di origini baranesi dalle immense doti di padre spirituale di tutti gli ischitani che frequentano la grande parrocchia del porto della Sagrada Famiglia, di cui è amato Parroco e  dove oggi festeggiano il loro “Caro San Giorgio”. Abbiamo chiesto a Don Miguel, che  invitò per lo speciale Giubileo degli 80 anni della devozione degli ischitani emigrati, il parroco di Testaccio Don Carlo Busiello, di spiegarci cosa accadrà a Mar del  Plata in questo giorno di festa che unisce  da sempre, ossia dai tempi della grande3 emigrtazione,le due comunità di Mar del Plata e del Testaccio a Ischia, in un unico abbraccio di fratellanza in nome di San Giorgio. Don Miguel ci ha inviato un suo scritto che noi consideriamo una perla di semplicità e di splendida paesanità, usando la caratteristica terminologia  che colorisce le sue  omelie, quando le pronuncia, in speciali occasioni, con il linguaggio dei suoi antenati. Pertanto non tocchiamo una virgola di quanto don Miguel ci ha trasmesso.

 

 VIVA SAN GIORGIO DI TESTACCIO E DI MAR DEL PLATA

“Tutto preparato a la Parroquia la sacra familia per la celebracione del Caro San Giorgio martire. Anco  questo anno si ricorda 83 anni che i primi testaccese arrivate a Mar del Plata portarono con sè la devozione del loro santo protetore. Primo con una immagene ,e doppo con la statua per fare la processione. Grazie a Biaggio Cacciutto suo fratello Michele e altre paesani andarano a mare a pescare pesci per fare la bellisima statua. Anno a anno fu più grande la festa,già no solo i testaccese ,figlie,nipote e centenaia di devoti, tutta una città participa di questi festeggiamenti. Oggi é la terza generazione che organiza la festa,con novenario,triduo solenne,coroncina al Santo Messa pontificale e la Grandiosa processione per le vie della città di mar del plata,verso al mare dove si portano fiori al mare ricordanno e pescatori morti in naufraggio etc. La notte di San Giorgio e bellisima cuando si benedice il mare,Doppo el sparamento di fuochi di arteficio pieno di colorito. Sopratutto la festa a una optica della carita,e devoti portano assai merce di manggiare pei e poveri a traverso della caritas parrochiale. E realmente la festa piu grandi d Ischitani a mar del plata,la festa di San giorgio, Tre anni fa passati, Don Carlo Busciello parroco del Testaccio invitato da me Don Miguel per participare del festeggiamento,  portò la Sacra Reliquia di San Giorgio cosi tutti e devoti e sopratutto e Testaccese poterono baciare a suo nsanto protettore. Cuanta gioia,cuanto amore al Patrono ,a la terra lontana,In questi giorni guardanno a San Giorgio ricordaranno il suo amato Testaccio,il Monte Cotto,la spiagia di maronti,sot e pedrelle,a basci Caune e basci Petrun.a Capa oscura.e tante poste che portano nel cuore. La Messa pontificale di giorno 23 fu presiede da Don Carlo Busiello,el da sottoscritto Delegato episcola per l emigrante Don Michele Cacciutto e dal Parroco del 2015 de la Sacra Familia Don Hernan David..Oggi Doppo Il pontificale anche. sara in lengua italiana,la omelia in dialeto ischitano di me  Don Michele. Quando finisce la messa in piazzale parrochilia sfogliattella e cafe per tutti ofre il cometitato de festeggiamento e anche chocolatta per i Bambini. Che San Giorgio martire in questo aprile 2018 nella sua festa ci da la grazie d stare sempre unite,in un solo core Testaccio d Ischia e Mar del Plata. ( Caro Antonio e Michele fa la correzione gramaticale cosi si puo capire meglio) Grazie abbraccio Don Michele

Ads

Don Miguel Cacciutto

Ads

 

 

 

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button