Statistiche
CRONACA

Droga, alcool, cyberbullismo: i Carabinieri in prima linea nelle scuole isolane

I militari dell’Arma, guidati dal Comandante Mitrione, ieri hanno iniziato all’Istituto Nautico di Forio la serie di incontri con gli studenti dell’isola

Il covid-19 e le conseguenti restrizioni non hanno fermato i Carabinieri nella loro opera di sensibilizzazione dei giovani studenti dell’isola d’Ischia. Naturalmente quest’anno i militari dell’Arma sono obbligati a farlo con la inusuale modalità della videoconferenza; ieri mattina si è svolto il primo incontro in video collegamento: il Comandante della Compagnia Carabinieri di Ischia Angelo Pio Mitrione ha incontrato – come detto a distanza – gli alunni dell’Istituto Tecnico Nautico F. Caracciolo di Forio, approfondendo la tematica delle devianze giovanili con particolare attenzione al fenomeno della droga, dell’alcool e del cyberbullismo. 

L’evento ha suscitato l’interesse dei ragazzi, che hanno partecipato attivamente ponendo diverse domande.  Sono state affrontate le conseguenze dannose di tale devianze, ma anche i metodi per affrontare tali problematiche. Naturalmente sono stati illustrati i rischi in cui possono incorrere le generazioni attuali nell’uso corrente del web, le analogie e le differenze tra mondo reale e mondo virtuale, le norme da rispettare, gli aspetti sanzionatori a livello penale, delineando l’effettiva dimensione della gravità di tali fenomeni. Nei prossimi giorni, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Ischia, insieme ai Comandanti di Stazione, proseguirà gli incontri con gli studenti degli altri istituti scolastici delle isole di Ischia e Procida.

Articoli Correlati

0 0 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x