ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Due lacchesi denunciati dalla polizia per lesioni e minacce

A seguito di indagini delegate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, gli Agenti del Commissariato P.S. di Ischia diretti dal Vicequestore Aggiunto Dott. Alberto Mannelli hanno proceduto al deferimento alla competente A.G. di altri due soggetti di Lacco Ameno resisi responsabile di lesioni personali, minacce aggravate e violazioni al codice della navigazione a seguito di ricostruzione dei fatti occorsi il 23 settembre scorso nello specchio acqueo compreso tra le isole di Ischia e Ventotene, allorquando una imbarcazione per motivazioni futili a più riprese tentava di speronare un secondo natante con a bordo quattro persone intente ad effettuare la cosiddetta pesca a traina.
Si è provveduto ad interessare il locale Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia per i provvedimenti di specifica competenza che potrebbero essere adottati nei prossimi giorni.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close