ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Eav, ancora pochi bus in strada

ISCHIA. Continuano le difficoltà per l’Eav di Ischia. Ancora insufficiente il numero degli autobus in circolazione per una serie di avarie che trattengono gli autobus in deposito. Liste d’attesa lunghe e riparazioni non semplici, anche per il lento approvvigionamento dei pezzi di ricambio alla Ditta esterna incaricata della manutenzione. Sarebbero questi i principali problemi delle lunghe attese sulle fermate e delle corse soppresse, mentre si registrano sempre più bus guasti fermi per strada. E ancora nessuna traccia dei cinque nuovi mezzi promessi né degli altri dieci che dovrebbero rafforzare il disastrato parco macchine dell’impianto di Via Michele Mazzella.

Intanto, è in programma questa mattina presso la sede dell’Eav Divisione Trasporto Automobilistico di Napoli un incontro tra dirigenti e sindacati per discutere del nodo trasferimenti dei dipendenti di Ischia. L’Azienda ha sospeso il secondo ordine di servizio che inviava alla Stazione Circumvesuviana di Napoli tre capi servizio con turnazione trimestrale, mentre non ha fatto marcia indietro per le cinque unità dell’officina già in forza a Napoli dal 13 ottobre.

L.B.

 

Annuncio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close