Statistiche
CRONACA

Eav, manca l’obliteratrice sui nuovi mezzi

In attesa dell’arrivo e dell’installazione degli apparecchi, la convalida dei biglietti sarà manuale

Sono arrivate diverse segnalazioni da parte di cittadini che viaggiano a bordo delle linee Eav. In diversi bus i passeggeri non hanno trovato la consueta macchinetta adibita all’obliterazione. E in effetti quei mezzi sprovvisti degli apparecchi sono i nuovi bus da poco entrati in servizio. Le macchinette infatti arriveranno a breve, per poi essere montate sui mezzi della flotta locale.

In attesa dell’importante accessorio, come da regolamento gli utenti potranno comunque obliterare il proprio biglietto scrivere negli appositi spazi sul retro del titolo di viaggio data e ora del momento corrispondente alla salita a bordo. In alternativa, si può chiedere al conducente di convalidare il titolo di viaggio, obliterandolo manualmente nella parte normalmente deputata a essere inserita nella macchinetta. In sostanza non ci sono particolari problemi, in attesa che arrivino gli apparecchi destinati a facilitare la convalida. Sui bus ovviamente campeggiano gli avvisi che invitano a mantenere il distanziamento sociale, con l’interdizione dell’uso di una quota dei posti a sedere per mantenere le distanze di sicurezza anti-contagio da covid-19.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x