Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Eavbus, arrivano a Ischia i dieci autobus della Ctp

di Sara Mattera

ISCHIA – Hanno fatto il loro ingresso sul territorio isolano quasi in punta di piedi, se non fosse per l’insolito colore bianco blu e arancione a cui siamo poco avvezzi e che ha certamente catturato l’attenzione dei più. Gli autobus presi a noleggio dalla partecipata Ctp (Campania Trasporti Pubblici) sono infatti ufficialmente entrati in servizio nella giornata di venerdì. La soluzione di noleggio è stata adottata dall’Eavbus per far fronte alla carenza di mezzi funzionanti, presenti nel parco autobus isolano, e il cui numero, nelle scorse settimane, era arrivato a rasentare i 14, a fronte dei 40 necessari. Un’emergenza alla quale lo scorso 28 Giugno il presidente dell’Eavbus, Umberto De Gregorio, ha cercato di far fronte, prendendo contatti con la Sti (controllata da Ctp) e procedendo a stipulare con quest’ultima un contratto di affidamento temporaneo per undici autobus.

De Gregorio, inoltre, aveva visionato gli autobus di un altro vettore campano che avrebbe potuto offrire all’Eav ben venti mezzi, molti dei quali sarebbero stati allocati proprio sul territorio isolano. Ed ecco, quindi, a distanza di un mese, arrivare la svolta ufficiale. Nella giornata di venerdì, infatti, sono arrivati a Ischia i dieci Europolis della Sti, entrati in servizio già nella mattinata di ieri. Al momento, quindi, sul territorio isolano, gli autobus in circolazione sono 42.  Un’autentica boccata d’aria per il trasporto su gomma isolano le cui carenze, nelle scorse settimane, hanno causato numerosi disagi a cittadini e turisti, costretti a lunghe ore di attesa sulle fermate degli autobus. La situazione, però, potrebbe ulteriormente migliorare. Nelle prossime settimane, infatti, il parco autobus di Ischia sarà implementato di 10 nuovi vettori. Da 42 autobus, infatti, si passerà a 52.

Ad annunciarlo è stato proprio il presidente dell’Eavbus: «A mezzogiorno di oggi (ieri per chi legge, ndr) erano in servizio gli otto autobus della Ctp. La punta massima di agosto è di 52. Un numero mai raggiunto prima, negli ultimi quattro anni». Molta soddisfazione, insomma, da parte di Umberto De Gregorio, che ha preannunciato il miglioramento del trasporto isolano proprio per un mese – come quello di agosto – che vedrà certamente una grande affluenza di turisti che verranno a trascorrere le vacanze sulla nostra isola. Una notizia, questa, che certamente farà piacere anche a quanti, in queste settimane, hanno protestato per la grave carenza del trasporto su gomma isolano e che hanno mosso vertenza nei confronti dell’Eav e della stessa Regione Campania.

Ad intervenire nelle scorse settimane sulla spinosa problematica sono stati anche il presidente della Federalberghi di Ischia Ermando Mennella (che ha indirizzato una lettera all’Eav) e il consigliere regionale di Forza Italia Maria Grazia di Scala che, in più di un’occasione, ha accusato i vertici dell’Ente Autonomo Volturno e il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, di fare promesse da marinaio. Ad ogni modo, gli autobus presi a noleggio, al termine dell’estate, saranno restituiti alla Ctp. Una volta ritornati al mittente, quindi, se non si provvederà all’acquisto di nuovi autobus e alla riparazione di quelli già in funzione, la situazione del  trasporto su gomma isolano ritornerà ad essere, comunque, ancora incerta.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x