Statistiche
SPORT

Eccellenza: Afragolese-Real Forio 5-1

Brutta sconfitta per il Real Forio in quel di Cardito. Allo stadio “Papa”, l’Afragolese si impone per 5-1 costringendo i biancoverdi (orfani di Verde e Ciro Saurino) ad incassare la seconda sconfitta consecutiva, al netto del passaggio del turno in Coppa Italia ottenuto mercoledì scorso con il Volla. La chiave della partita – negativa per gli isolani – sta tutta nei primi quindici minuti di gara. I rossoblu passano in vantaggio dopo appena sessanta secondi: lancio lungo di Noviello, la difesa foriana esce male e Castiello supera Cerbone. Passano tre minuti e l’Afragolese trova anche il raddoppio messo a segno da Allegretta; sul lancio lungo di Di Paola, la difesa di mister Impagliazzo calibra nuovamente male l’uscita. Inizio shock per il Forio, mentre l’Afragolese appare galvanizzata dal grande inizio. Al 5′ sale in cattedra Carotenuto (che non figurava neanche tra i convocati, ma come per magia è partito titolare dal 1′), il quale colpisce la traversa. Al 14′ Di Dato tocca il pallone con un braccio nell’area di rigore e il direttore concede il penalty con tanto di ammonizione (successivamente decisiva). Dagli undici metri non sbaglia Carotenuto. Da qui alla fine del primo tempo è il Real Forio a rendersi maggiormente pericoloso. I ragazzi di mister Impagliazzo trovano il pareggio con Gianluca Saurino al 17′, il centravanti isolani è bravo a concretizzare al meglio una bellissima azione di Sannino. I biancoverdi continuano ad attaccare e sfiorano in diverse occasioni il 2-3 che significherebbe partita riaperta. E’ lo stesso Saurino a divorarsi un paio di palle gol, seguito poco dopo anche da De Felice. Ci prova pure Nicola Mora su punizione, ma il primo tempo termina sul 3-1. Nella ripresa ci sarebbe tutto il tempo per riaprire il match, ma nei primi quindici minuti Di Dato si fa espellere nuovamente; questa volta per doppia ammonizione, tuttavia il difensore biancoverde avrebbe potuto tranquillamente evitare l’intervento che gli è costato il secondo giallo. Dopo l’espulsione, le speranze per il Forio di riaggiustare il match sono praticamente nulle. L’Afragolese, poi, approfitta della superiorità numerica. Segna ancora Carotenuto al 17′ sugli sviluppi di un calcio di punizione e dopo cinque minuti è Pirone a girare il dito nella piaga biancoverde. L’Afragolese controlla la gara fino al triplice fischio e ritorna alla vittoria dopo tre settimane. Il Real Forio, nel prossimo turno, affronterà il Virtus Volla. Una partita fondamentale per ritrovare la vittoria, l’entusiasmo e punti importanti ai fini della salvezza diretta.

AFRAGOLESE 5
REAL FORIO 1

AFRAGOLESE: Pardo, Maiello, Novelli, Pesce, Loreto, Gargiulo (26’s.t. Di Ruocco), Di Paola, Giraldi, Castiello, Carotenuto (19’s.t. Elegibile), Allegretta (16’s.t. Pirone). (In panchina: Maione, Portente, Costano, Simonetti) All. Pezzella (sq. Suppa)
REAL FORIO: Cerbone, Di Dato, Mora, Calise, De Luise V., Fanelli, Vitagliano (8’s.t. Fiorentino), Trofa, Sannino, Saurino G. (34’s.t. Conte), De Felice (22’s.t. Chiaiese). (In panchina: Impagliazzo, Iacono C., Arcamone, ì De Luise M.) All. Impagliazzo
ARBITRO: Mollo di Castellammare di Stabia (ass. Iodice di Caserta e Alborelli di Ercolano)
RETI: 1′ Castiella, 4′ Allegretta, 14′, 62′ Carotenuto, 67′ Pirone (A); 17′ Saurino G. (F)
NOTE: Ammoniti Castiello, Novelli, Elegibile (A); Di Dato, Calise (F). Espulso Di Dato (doppia ammonizione).

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x