SPORT

ECCELLENZA Barano, Dinolfo: «Un’ottima prestazione, dovevamo essere più attenti»

Il tecnico dello staff bianconero fa il punto della situazione in merito alla partita del weekend con l’Albanova: «Abbiamo avuto la fortuna di passare in vantaggio e non l’abbiamo sfruttata al meglio»

E’ iniziato proprio male il nuovo anno per la compagine di patron Gaudioso che nonostante le ottime prestazioni, non è riuscita comunque a finalizzare il tanto e duro lavoro profuso in campo giungendo così a mettere in griglia la seconda sconfitta consecutiva. A nulla è servito infatti il vantaggio di Cuomo allo scadere della prima frazione di gioco, l’Albanova di mister Ferraro, ex Procida, ne fa tre nella ripresa e fa crollare i bianconeri. Di questo e altro ne abbiamo parlato con il tecnico Thomas Dinolfo.

Il Barano esce senza punti da Casal di Principe dopo un ottimo primo tempo poi nella ripresa è venuta fuori l’Albanova…

«Si è andata proprio così. Abbiamo interpretato bene il primo tempo cercando di sfruttare le ripartenze avendo anche dei giocatori molto veloci in attacco. Indubbiamente potevamo sfruttare qualcosina meglio perché l’Albanova spingeva però ci concedeva l’uno contro uno in fase di possesso nostro, se fossimo stati un po’ più attenti, potevamo sfruttarli meglio. Abbiamo avuto la fortuna di passare in vantaggio chiudendo il primo tempo però credo che abbiamo sofferto il giusto e concesso quello che era nei limiti del possibile che era inevitabile concedere contro un’ottima squadra come l’Albanova formata da giocatori esperti».

Nel frattempo come è ovvio e giusto che sia, mister Ferraro gongola e si complimenta con il Barano:

«Almeno un gol lo avrei voluto nel primo tempo, giusto per essere gentile con l’avversario. Complimenti al Barano che ha fatto nel complesso una bona gara, meno bravi noi soprattutto nel primo tempo. Non so se questa è stata la foga di vincere oppure la presunzione di averla vinta prima ancora di giocarla e questo magari ci ha portato ad essere poco attivi sotto porta»

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close