SPORT

Eccellenza: Gladiator-Real Forio 0-0

GLADIATOR  0

REAL FORIO  0

 

GLADIATOR (4-3-3): Alcolino, Capitelli, Longallo, Celestino, Pirozzi, La Marca, Barone (24’s.t. Maschio), Bonavolontà, Di Pietro, De Falco (19’s.t. Carnevale), Magno (31’2.t. Visconte). (In panchina Metodo, Cocozza, Sestile, Luiso) All. Mazziotti

REAL FORIO (4-3-3): Mazzella, Boria, Di Costanzo, Mora, De Giorgi, Di Dato, Magaddino, Saurino (45’+1’s.t. Iacono), Arcamone (42’s.t. Chiaiese), De Felice (19’s.t. Conte), Mazzella. (In panchina Verde, Pesce, Fanelli, Ruggiero). All.Iovine/Castagliuolo

ARBITRO: Ozzella di Benevento (Ass. Schettino e Scarfati di Castellammare)

NOTE: Calci d’angolo 4-4. Ammoniti De Giorgi, Di Costanzo, Mazzella S., Conte (RF); Di Pietro (G).46’ giocati nel p.t., 48’ giocati nel s.t.

 

S.MARIA CAPUA VETERE. Termina 0-0 la sfida tra Gladiator e Real Forio. Un pareggio arrivato dopo una bellissima prestazione dei foriani che hanno creato diverse occasioni da gol a cospetto di un Gladiator che è andato vicino al vantaggio soltanto nei minuti di recupero. LA CRONACA – E’ il Forio ad avere più possesso palla, sbagliando però l’ultimo passaggio complice soprattutto un terreno di gioco ai limiti dell’accettabilità. Il Gladiator si fa vedere per la prima volta al 24’ con un colpo di testa di Celestino, Mazzella para e manda il pallone in calcio d’angolo. Al 35’ Alcolino compie un miracolo su una punizione calciata da Nicola Mora. Al 38’ brivido per Claudio Mazzella che esce a vuoto, per sua fortuna De Falco sbaglia a porta vuota. Il primo tempo si conclude sullo 0-0. Nella ripresa si vede solo il Forio. Al 57’ Alcolino para il tiro dalla trequarti di Saurino e dieci minuti più tardi Stany Mazzella in rovesciata spedisce il pallone alto sulla traversa. I biancoverdi si rendono pericolosi soprattutto sui calci da fermo. Al 73’ su un calcio d’angolo battuto da Magaddino, Saurino solo nel cuore dell’area colpisce male il pallone che termina alto e Nicola Mora su punizione colpisce in pieno l’incrocio dei pali. A quattro minuti dal novantesimo Mazzella S. crossa in area, Magaddino taglia dalle destra e viene spinto da dietro; per il direttore i gara è tutto regolare. Nel finale, però, è il Gladiator a sfiorare la vittoria. In pieno recupero, prima Mazzella è costretto a fare un miracolo su tiro di Celestino e sul calcio d’angolo seguente Maschio da due passi prende in pieno il palo. Il Real Forio torna da S.Maria Capua Vetere con un punto che muove in ogni caso la classifica. Si ritornerà in campo mercoledì per l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia in trasferta contro la Sessana. Nel prossimo weekend un’altra trasferta anche in campionato, questa volta sul campo (anche questo bruttissimo) dell’Hermes Casagiove.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close