Statistiche
ARCHIVIO 5SPORT

Eccellenza: Mondragone-Real Forio 0-1

Vittoria pazzesca del Real Forio! I biancoverdi strappano i tre punti su un campo dove solo due settimane fa si era fermato il Savoia e contro una squadra – il Mondragone – reduce da un’importantissima vittoria in casa della Sessana. Una vittoria pazzesca dei ragazzi di mister Impagliazzo soprattutto per come è arrivata: la fortuna finalmente comincia a girare anche un po’ a favore degli isolani che trovano il gol al 91′ con Francesco De Felice. Non una partita spettacolare dal punto di vista delle occasioni da gol, anche perchè è risaputo che il terreno di gioco di Mondragone non è sicuramente uno dei migliori sul territorio campano. Ed è una vittoria che assume ancora più importanza se si tiene conto delle assenze con cui il Forio si è presentato a questo appuntamento. Mister Impagliazzo ha dovuto rinunciare a Mora per infortunio (rientrerà la prossima settimana) e a Di Dato per squalifica (terzo dei quattro turni di stop). Assenze già annunciate alla vigilia a differenza di quella di Gianluca Saurino che ha accusato un fastidio muscolare prima della gara ed è stato mandato in tribuna per non rischiare di peggiorare la situazione. Il tecnico isolano decide di confermare il 3-5-2 e soprattutto decide di confermare Christian Iacono nei tre di difesa insieme a Calise e Conte, proprio come accaduto nel derby dopo l’infortunio di Mora. Rispetto al derby delle isole, non varia il centrocampo con Sannino e Fiorentino ai lati di Trofa, Ciro Saurino e Vittorio De Luise. In attacco confermatissimo De Felice (nonostante l’influenza) insieme ad Arcamone che prende il posto di Saurino. Da segnalare il bellissimo clima di amicizia e fair-play tra le due società che si sono scambiati prodotti tipici delle proprie terre; un rapporto di stima reciproca già instaurato nel corso della passata stagione che si conferma anche per il campionato corrente. Scene, quelle viste nel pre-gara di Mondragone – Real Forio, che vorremmo vedere sempre.

LA PARTITA – I biancoverdi approcciano bene alla gara e nonostante le assenze di tre giocatori fondamentali mettono in seria difficoltà il Mondragone. Il predominio territoriale, infatti, è tutto di marca isoalana e sono i ragazzi di mister Impagliazzo a creare la palla-gol più importante della prima frazione: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Calise si inserisce benissimo, ma dopo il suo colpo di testa il pallone scheggia la traversa e termina fuori. La reazione del Mondragone è minima, tant’è che, a parte qualche brivido su tiri dalla bandierina, la compagine casertana non impegna mai Franco Verde. Il primo tempo termina a reti bianche. Nella ripresa inizia meglio il Mondragone, che prova ad alzare il baricentro e mettere in difficoltà la squadra ospite. Pur creando qualche problema in più agli avversari, i ragazzi di mister Amorosetti non riescono comunque a colpire ed impensierire Franco Verde. Nel frattempo il Real Forio si risistema e ritorna ad avere in mano il pallino del gioco. E’ ancora Calise a sprecare una grossissima occasione, questa volta il suo colpo di testa in tuffo termina fuori. Sono diverse, poi, le azioni in cui gli isolani sbagliano l’ultimo passaggio, ma è il Forio a fare la partita creando sempre la superiorità numerica sulle fasce. Mister Impagliazzo vuole vincerla e manda in campo anche capitan Chiaiese  e cambia lo schema di gioco. Dopo un po’ di sfortuna – vedi Casalnuovo in trasferta e San Giorgio in casa, ma anche la stessa Sessana all’esordio – la ruota comincia a girare e al 91′ arriva il gol dei biancoverdi: lancio lungo di Ciro Saurino per Trofa che si libera sulla fascia e mette in movimento Chiaiese; il capitano colleziona un assist perfetto per l’arrivo a rimorchio di De Felice che insacca e fa esplodere l gioia dei compagni e della panchina. Il Real Forio espugna Mondragone dopo una grande prestazione. Tre punti più che meritati per la squadra di mister Impagliazzo. I biancoverdi arrivano al derby con il Barano con un morale alle stelle.

 

MONDRAGONE  0

REL FORIO  1

Ads

 

Ads

MONDRAGONE: Navarra, Barra, Matano, Amelio, Caiazza, Guadagno, Saho (20’s.t. Sorriso), Siciliano, Majella, Scarparo (6’s.t. Arenella), Liccardi (20’s.t. Maiorano). (In panchina Buonocore, Calabrese, Del Prete, Izzo). All. Amorosetti

REAL FORIO: Verde, Conte (31’s.t. Chiaiese), Iacono, Calise, Saurino C., De Luise V., De Felice, Trofa, Sannino, Arcamone, Fiorentino. (In panchina: Impagliazzo, Fanelli, Iacono F., Vitagliano,

De Luise M., Mazzella) All. Impagliazzo

ARBITRO: Franciullo di Battipaglia (Ass. Gargiulo di Ercolano e Passaro di Salerno)

RETI: 91′ De Felice

NOTE: Ammoniti Guadagno, Siciliano, Amelio, Arenella (M); Conte, Saurino C., Trofa (RF)

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex