ARCHIVIO 5POLITICA

Emergenza strutture scolastiche, il sindaco di Ischia scrive a De Magistris

É stata inoltrata, nella giornata di ieri, una lettera firmata dal sindaco Enzo Ferrandino indirizzata alla Città Metropolitana di Napoli nella persona del sindaco Luigi De Magistris. Oggetto della missiva la disponibilità da parte del Comune di Ischia a cedere alla città Metropolitana di Napoli, nelle forme più idonee, un’ ulteriore porzione di immobile Polifunzionale comprendente le aule temporaneamente occupate dal Liceo Statale. L’intervento al fine di risolvere l’emergenza relativa alla mancanza di strutture per l’istruzione secondaria, successiva all’evento sismico del 21 agosto, che ha danneggiato gran parte degli edifici scolastici ubicati nei comuni di Casamicciola e Lacco Ameno, compromettendo il diritto allo studio della popolazione studentesca e arrecando diversi disagi per il personale docente e amministrativo. «Al fine di dotare la platea scolastica degli istituti di istruzione secondaria dell’isola di un moderno e finalmente funzionale plesso scolastico occorre – si legge nella nota –  procedere con immediatezza allo svolgimento dei lavori di ristrutturazione e adeguamento dell’intero plesso scolastico ex Liceo “Scotti”,  sito in via Michele Mazzella, secondo progetto già approvato e finanziato dalla Città Metropolitana».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button