Statistiche
POLITICA

Enzo incontra i tre “moschettieri”: accordo e stretta di mano

Ieri pomeriggio il summit presso il palazzo municipale di via Iasolino ha sancito il definitivo ingresso in maggioranza di Trani, Mattera e Cenatiempo

Come già riferito in altra parte del giornale, nel pomeriggio di ieri c’è stato l’incontro in municipio tra gli ormai ex consiglieri di minoranza Gianluca Trani, Giustina Mattera e Ciro Cenatiempo e il primo cittadino Enzo Ferrandino. Non c’era nulla di clamoroso che dovesse venir fuori da un inusuale summit tipico di un giorno pre festivo, diciamo che si è trattato semplicemente dell’occasione per gettare le basi di un percorso che arriverà a condurre l’attuale e rinnovata maggioranza all’appuntamento con le urne in programma nella primavera del prossimo anno.

Al termine del summit, il sindaco Enzo Ferrandino ha diffuso alla stampa ed ai suoi canali social una nota che recita quanto segue: “Ringrazio i consiglieri Giustina Mattera, Gianluca Trani, Ciro Cenatiempo, i quali hanno risposto concretamente al nuovo progetto politico ‘Rilanciamo Ischia’. Abbiamo condiviso e approfondito i punti programmatici mettendo insieme le idee e i progetti per il rilancio del nostro territorio. Un progetto che non ha come orizzonte il termine della consiliatura bensì un programma di lungo periodo. Saremo chiamati a prendere decisioni determinanti per gli anni futuri ed è giusto farlo anche con un modo nuovo di intendere la politica, mettendo al primo posto il bene comune e mettendo da parte l’interesse politico. Mi piace sottolineare che il programma sottoscritto oggi non prevede nessun cambiamento del quadro amministrativo contrariamente a quanto raccontato in maniera prematura negli ultimi giorni. Con i tre consiglieri, che da oggi entrano a far parte della maggioranza, ci siamo stretti la mano dopo aver parlato di opere pubbliche, transizione ecologica, supporto al settore turistico, sostegni alle attività economiche locali, sostegno ai lavoratori e alle famiglie, scuola, sanità, trasporti, giustizia, politiche sociali. Buon lavoro, c’è tanto da fare!”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x