Statistiche
CRONACA

“Esistere per resistere” il comitato Green Pass Free torna in piazza

Appuntamento per domenica in piazza Antica Reggia per un sit in a partire dalle 10,30

Il Comitato dell’isola d’Ischia Ischia Green Pass Free, appena costituitosi in associazione “Esistere per resistere”, torna in piazza contro il certificato verde. È in programma per domenica 5 dicembre alle ore 10,30 un sit in a Ischia in piazza Antica Reggia. Una delegazione isolana sarà presente anche sabato 4 dicembre alla manifestazione a Napoli in piazza Dante a partire dalle ore 17,00 con il fronte del dissenso. «In piazza pacificamente, per unire la nostra voce a quella di milioni di persone che stanno protestando in tutte le piazze d’Italia contro la ferocia della dittatura di Draghi». Questo il rischiamo dei no green pass dell’isola di Ischia. «Abbiamo intenzione – ci spiegano – di promuovere un’ulteriore iniziativa coinvolgendo i genitori per chiarire loro ogni dubbio relativo al vaccino per i bambini». Ed ancora: «Vorremmo portare in presenza o con collegamenti in diretta professionisti anche non isolani affinchè tutti i genitori possano chiedere consigli e delucidazioni relativamente al vaccino. Stiamo coinvolgendo professionisti al di fuori dell’isola perché la gente deve capire che al di là di ciò che pensiamo noi qui ci sono professionisti di un certo calibro che possono rispondere in modo compiuto ad ogni dubbio sui vaccini». Il Comitato dell’isola d’Ischia Ischia Green Pass Free sta anche prendendo contatti con gruppi simili presenti sull’isola. «Vogliamo coinvolgere tutti in un’unica forza per non disperdere energie e forze in questa battaglia». «Il super green pass è un super abuso», ci dicono. «La Costituzione dice che il lavoro è un diritto; oggi abbiamo scoperto che il lavoro è merce da acquistare. Vogliono Draghi al Colle noi lo vogliamo a casa sua. Ai santoni della sanità isolana diciamo: giù le mani dalle culle del Rizzoli chiudere il punto nascita dell’isola è una vergogna».

Lo scorso ottobre i componenti del Comitato dell’isola d’Ischia Ischia Green Pass Free sono scesi in piazza due volte «per costringere il governo Draghi a cancellare quell’odioso, illegittimo e incostituzionale green pass che non garantisce la salute di nessuno ma è diventato necessario per andare a lavorare, per vivere in pace con la propria famiglia, per andare a scuola». «La manifestazione è per la libertà di scegliere, perché la ragione prevalga sulla paura. La nostra è una battaglia per la ricerca libera della verità. E non solo. «Ovviamente alle motivazioni si aggiunge anche il dissenso verso la violenza gratuita nei confronti di manifestanti pacifici e inermi. Si vuole reprimere il diritto allo sciopero, e il comitato green pass non ci sta a guardare senza fare nulla e senza dimostrare tutto il dissenso».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x