Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Federalberghi Terme, la Capaldo: «Lavoro di squadra per soluzioni ottimali»

Stefania Capaldo, neoeletta vicepresidente, illustra le esigenze da cui è nata la nuova formazione ma soprattutto le impostazioni con cui verranno affrontate le problematiche del settore: «”Federalberghi Terme” nasce perché era sempre più avvertita l’esigenza di tutelare alcuni aspetti del settore termale che riteniamo non fossero adeguatamente presi in considerazione dalla Federterme. Teniamo però a precisare che questo nuovo soggetto non nasce in contrapposizione  con altri enti, ma esclusivamente per colmare dei vuoti a livello di gestione che avevamo riscontrato. Di conseguenza, con gli amici di Abano, Chianciano, Montecatini, della Sardegna, abbiamo formato un organismo, all’interno del quale regna una grande coralità. Ci siamo già riuniti diverse volte: ci accomuna la medesima impostazione basata sulla condivisione dei problemi e delle scelte. Siamo dunque convinti che esista un ampio margine per un grande lavoro di squadra, soprattutto sul fronte delle decisioni condivise. Ciascuno di noi ha un determinato punto di vista iniziale dei problemi: quando essi vengono messi sul tavolo, la discussione si avvale dell’apporto di tutti. In tal modo si ottiene una visione corale della problematica, e la risoluzione che si raggiunge è quella ottimale, senz’altro migliore di quella data dall’ “uomo solo al comando”».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button