CRONACAPRIMO PIANO

Ferito in un incidente, trasferito a Benevento

Il 35enne Vincenzo Scotto di Clemente, vittima domenica sera di un drammatico sinistro a Buonopane mentre era alla guida della sua Vespa, è stato trasportato nel capoluogo sannita: resta in prognosi riservata

Gravi le ferite al capo ed al volto, cosi i medici del PO’ Anna Rizzoli di Lacco Ameno hanno deciso in tarda serata il trasferimento del giovane vespista vittima di un drammatico incidente a Barano d’Ischia, mentre era in sella al suo due ruote. L’uomo, Vincenzo Scotto di Clemente di 35 anni di Ischia,è stato trasferito a Benevento presso l’Azienda Ospedaliera “San Pio” – dotata di Neuroradiologia e Neurochirurugia. Il trasferimento in eliambulanza nella notte tra domenica e lunedi dopo le cure e il primo ricovero nella terapia intensiva del PO Anna Rizzoli di Ischia dove i sanitari dell’equipe del Dott. Mimmo Loffredo avevano praticato le prime cure ed effettuato gli accertamenti di rito. Scotto di Clemente, a seguito delle gravi ferite riportate, importante la ferita al capo ed al volto, era stato intubato e, una volta stabilizzato, è stato trasferito preso una struttura meglio attrezzata per il trattamento dei traumi e delle profonde ferite riportate al lobo frontale del cranio ed al viso, dopo lo schianto. Un esteso ematoma preoccupa i sanitari che auspicano un riassorbimento senza ricorrere ad ulteriori trattamenti od interventi chirurgici.Scotto di Clemente resta ricoverato in terapia intensivapresso il presidio beneventano, le sue condizioni appaiono stabili, benchélaprognosi resti riservata.

Lo ricordiamo il gravissimo incidente si era registrato nella prima serata di domenica a Barano di Ischia. Qui in località Buonopane il trentacinquenne di Ischia è rimasto gravemente feritoa seguito di uno scontro, molto probabilmente frontale tra il due ruote su cui viaggiava (una vespa special 50) ed un’auto (una Suzuki Jimny) proveniente in direzione opposta.

L’uomo immediatamente soccorso ed affidato alle cure dei sanitari del 118 ed è stato trasferito con codice rosso in ambulanza presso l’ospedale Anna Rizzoli di Lacco Ameno, dove le sue condizioni sono apparse subito gravissime . Il vespista è stato intubato e ricoverato presso la terapia intensiva del locale reparto di rianimazione, dopo essere stato sottoposto alle prime visite e alle cure del caso ,prima di essere trasferito, come detto a Benevento, il paziente è stato stabilizzato.

Resta da chiarire la dinamica e le cause del sinistro.Sul caso procedono i carabinieri della compagnia di Barano coordinati dal Capitano Tiziano Laganà.I veicoli, rimossi con l’ausilio dei carri gru Aci di Muscariello restano a disposizione della autorità inquirente, sotto sequestro presso i depositi isolani.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex