CULTURA & SOCIETA'

Ferragosto a la Mortella con la fioritura della Victoria Amazonica

Lo spettacolo della regina indiscussa del regno delle ninfee sarà visibile al pubblico che visiterà i giardini foriani. Dal primo week end di settembre, al via anche la stagione musicale autunnale.

I Giardini la Mortella di Ischia sono pronti ad accogliere il pubblico, in totale sicurezza, anche il giorno di Ferragosto dalle 9 alle 19 (con ultimo ingresso alle ore 18). La Fondazione William Walton, che amministra e gestisce i Giardini, pone infatti massima attenzione nell’applicare le disposizioni governative e regionali, al fine di garantire ai visitatori una permanenza nel giardino serena e priva di rischi per la salute. Anche se si tratta di una visita all’aperto, la Fondazione ha adottato tutte le misure del caso ed invita i propri visitatori a rispettare le regole prudenziali, ricordandole con una adeguata cartellonistica informativa. Tra le novità per migliorare l’esperienza di visita, in tutto il giardino, grazie al wi-fi gratuito a disposizione del pubblico è stata implementata anche una visita guidata virtuale, per leggere direttamente sul proprio smartphone le informazioni sulle piante, la storia e le curiosità del giardino scansionando il QR code presente sui cartelli posizionati nei punti chiave. Ciò non esclude comunque la possibilità di richiedere la visita guidata, svolta rigorosamente nel rispetto del distanziamento, o di orientarsi autonomamente con i tradizionali pieghevoli e la mappa cartacea.

Anche il servizio bar nella Tea House- Sala da Tè, situata in una terrazza panoramica nel Giardino Inferiore, si è adattato alle nuove disposizioni. Menù digitale accessibile con lo smartphone, per concedersi una pausa in tutta tranquillità e il piacere di ascoltare una selezione di brani appartenenti alle opere di William Walton: affinchè non si perda mai il senso del profondo connubio tra giardino e musica che costituisce l’essenza stessa dei Giardini La Mortella, considerando che in questi mesi non è stato possibile svolgere le tradizionali stagioni concertistiche. In proposito è già a buon punto il calendario degli Incontri Musicali autunnali dedicati alla musica da camera, diretti da Lina Tufano che riprenderanno la programmazione a partire dal primo week end di settembre, nel rispetto del distanziamento.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button