Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Festa a Barano, Gemma Migliaccio spegne 109 candeline

BARANO D’ISCHIA – Una giornata di festa per il Comune di Barano e per l’isola d’Ischia in genere. Gemma Migliaccio, infatti, ieri ha tagliato il traguardo delle 109 candeline, confermandosi di fatto la donna più longeva su questo lembo di terra. Una storia davvero particolare, quella di Gemma, che peraltro la stessa aveva raccontato al nostro giornale lo scorso anno, in occasione del compleanno numero 108, quando stupì tutti parlando della sua alimentazione e confessando un debole per la Coca Cola.

In un’intervista al nostro giornale Gemma raccontò tra l’altro: «Come sono arrivata a Barano? Mio marito morì, io avevo una sola figlia che non poteva prendere troppa aria di mare. Noi abitavamo vicino la spiaggia, ma lei doveva prendere aria di campagna e allora ce ne siamo venute qua sopra da mia sorella. Anche lei aveva perso il marito». Decisamente particolare anche il modo, ormai desueto, con cui volò a nozze con Francesco:  «Me l’hanno portato a casa e in 45 giorni l’ho conosciuto e sposato! Quando una donna ha passato la trentina può avere tutto l’oro del mondo ma non se la prende più nessuno. Se ero innamorata? No, io mi sono sposata perché mi dovevo sistemare!». Auguri dalla redazione de Il Golfo ed arrivederci all’anno prossimo.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x