SPORT

FIGC Il “no” di Errichiello alle retrocessioni: “Mi opporrò alla linea della LND”.

Il consigliere: “Taglio a tutte le spese dei dirigenti federali e provinciali per agevolare le società”.

Il governo del calcio campano si riunirà in videoconferenza oggi 26 maggio, tanti gli argomenti da trattare. L’ultima assemblea del direttivo della FIGC Campania risale al 14 di febbraio. Sul tavolo di dibattimento la proposta di confermare le retrocessioni d’ufficio, linea battezzata dalla LND. In merito alla vicenda abbiamo raccolto il commento del Consigliere Salvatore Errichiello, il quale ci ha prospettato il suo pensiero, non proprio allineato a quello del gotha del calcio dilettantistico: “Innanzitutto segnalerò il fatto che il Consiglio Regionale non si riunisce dal 14 di febbraio, e la stessa decisione di chiudere i campionati è stata presa senza passare dal consiglio stesso, a differenza delle altre regione dove è stato convocato il Consiglio direttivo per approvare la chiusura dei campionati”. La decisione di chiudere le competizioni, presa unilateralmente dalla presidenza, ha infastidito il Consigliere; questo l’inciso sulla scarsa comunicazione della presidenza verso gli organi consiliari: “Non sono stato informato su nulla, per quanto mi riguarda ho appreso le notizie dagli organi di stampa. Non so se ho avuto un trattamento di privilegio rispetto agli altri consiglieri”. Sulle proposte da presentare al Consiglio è chiaro, anche se attende la decisione del Consiglio federale, che potrebbe concedere massima autonomia decisionale alle regioni: “Se il Consiglio federale dovesse dare spazio e libertà decisionale ai Comitati, mi opporrò alle quattro retrocessioni volute dalla LND; poi presenterò al consiglio la mia proposta”. Il Consigliere Errichiello evidenzia un altro aspetto fondamentale: il bilancio. L’anticipazione di una delle proposte che presenterà in sede consiliare: “Proporrò il taglio totale a tutte le spese di dirigenti federali e delegati provinciali, in modo che questo risparmio possa essere utilizzato come sconto alle spese delle società nel prossimo campionato”.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close