CRONACAPRIMO PIANO

FOLLA, PIOGGIA E COMMOZIONE PER I FUNERALI DELLA FAMIGLIA MONTI E DI NINA

“Oggi li pensiamo in Paradiso uniti e sorridenti.  Ci sarà il tempo per una riflessione critica sull’accaduto spingendo le autorità amministrative e politiche a trovare soluzioni non rimandabili affinché eventi del genere non si ripetano; nello stesso tempo siamo provocati a difendere e prenderci cura del nostro territorio bello e ferito”.

Sono le parole di monsignor Gennaro Pascarella, vescovo di Ischia e Pozzuoli, che ha celebrato i funerali dei cinque componenti della famiglia Monti e di Nikolinka Blangova, sei vittime della frana di Casamicciola.
Toccanti le parole di Sara, sorella di Valentina Monti, morta insieme al marito e ai tre figli: “Eravamo una famiglia unita, i nostri ragazzi erano i loro ed i loro figli erano come nostri, erano una famiglia da prendere a modello per la loro serenità e felicità”, ha detto. E forte emozione hanno provocato anche i ricordi degli insegnanti e dei compagni di scuola dei tre bambini: “Spes ultima dea, ma sotto quel fango è rimasta anche la nostra speranza e non accettiamo queste bare bianche davanti all’altare”, ha affermato uno di loro. Alla fine della cerimonia i feretri sono usciti dalla chiesa, sotto una pioggia battente con le campane che suonavano e decine di palloncini bianchi liberati in cielo. Le sei vittime sono state tumulate nel cimitero di Casamicciola.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex