Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Fondi europei per la pesca: Ischia e Procida cercano di “salire a bordo”

Di Francesco Ferrandino

ISCHIA. Dal Gac al Flag. Dai vecchi gruppi di azione costiera, adesso si passa ai gruppi di azione locale per la pesca. In pratica si tratta di un soggetto che mantiene gli stessi scopi del precedente, primo fra tutti l’accesso agli importanti finanziamenti del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp). Ieri pomeriggio sul tema si è tenuta una riunione tra i sindaci dei comuni di Ischia e Procida. Per il comune capofila c’erano Giosi Ferrandino, Silvano Arcamone e Carmen Criscuolo. Barano era rappresentato da Alessandro Vacca e Sergio Buono, mentre per Forio c’era la consigliera Donatella Migliaccio. Presenti i sindaci di Procida, Lacco Ameno e Serrara. Mancava soltanto una rappresentanza per  Casamicciola Terme. Proprio mentre si teneva il meeting, sull’albo pretorio del comune di Ischia è stato pubblicato un avviso per la ricerca dei potenziali partner che andranno a costituire il Flag delle isole di Ischia e Procida, tramite una società consortile a responsabilità limitata (Scarl). In precedenza, il Gac era gestito attraverso una sorta di protocollo d’intesa tra i Comuni e gli enti privati (col comune di Ischia sempre capofila). Adesso, col Flag, la gestione sarà interamente demandata a tale società consortile dove la “mano pubblica” potrà detenere al massimo il 49% delle quote societarie, promuovendo maggiormente la partecipazione dei privati, ovviamente soprattutto di coloro che operano nel settore della pesca, dell’acquacultura e trasformazione dei prodotti ittici, chiamati ad acquistare quote della futura società per il restante 51%.  Sono stati proprio i partner dell’ex Gac a indicare nuovamente l’ente di via Iasolino come capofila per la costituzione del nuovo gruppo.

Adesso il prossimo passo, da compiere in tempi stretti, è la costituzione della società Scarl entro il prossimo 5 ottobre 2016. Stavolta però non sono stati i comuni a ridursi colpevolmente alle ultime battute prima della scadenza del termine, visto che l’avviso dalla regione è arrivato a fine agosto, termine entro il quale il Settore Pesca Acquacoltura e Caccia della Regione Campania ha comunque comunicato l’ammissibilità dell’istanza avanzata dal Comune d’Ischia a candidarsi come capofila del gruppo Flag delle due isole. Scatta quindi adesso la corsa contro il tempo, non solo e non tanto per coinvolgere i partner necessari, ma anche per redigere tutti gli adempimenti tecnici e amministrativi necessari per “salire a bordo” e tentare di ottenere i copiosi finanziamenti europei relativi a un settore che soffre tuttora la contrazione dei redditi e dell’occupazione. Tra l’altro, nonostante la costituzione del gruppo societario sia ancora di là da venire, i comuni delle isole hanno già ricevuto un “acconto” pari a due milioni di euro. Una cifra sulla quale, tuttavia, pende la spada di Damocle della deadline del 5 ottobre: se i Comuni non riusciranno a costituire la società consorziata entro quel termine, le isole non soltanto perderanno la possibilità di accedere ai fondi europei, ma dovrebbero anche restituire la generosa anticipazione ricevuta. Uno scenario disastroso per Ischia e Procida, da scongiurare a tutti i costi. Di qui la frenetica attività che si profila nelle prossime tre settimane. Le candidature dei partner dovranno pervenire entro il 23 settembre all’Ufficio Tecnico del Comune d’Ischia. La società che si spera verrà costituita, oltre a gestire il progetto Flag per le isole d’Ischia e Procida, dovrà principalmente candidare il Piano d’Azione Locale presso la Regione Campania, affinché la stessa lo possa valutare nei termini previsti dal Fondo europeo per la pesca. Già mercoledì prossimo i sindaci di Ischia e Procida si recheranno in Regione per ottenere delucidazioni e capire come muoversi per arrivare preparati all’appuntamento d’inizio ottobre: il tempo è poco, le cose da fare ancora molte.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x