CRONACA

Fondi per i trasporti, ecco le risorse destinate alle vie del mare

Dalla regione 11 milioni e mezzo per i servizi di collegamento marittimo con le isole del Golfo

La Regione Campania ha destinato 11 milioni e mezzo ai servizi di collegamento marittimo. L’importo è ripartito prevedendo 9,9 milioni destinati al contratto con la società Caremar, 548.914 euro ai servizi notturni Ischia-Procida-Pozzuoli gestiti dalla Medmar e 141.112 euro per i servizi minimi scolastici sulla tratta Procida-Monte di Procida tramite il contratto di servizio stipulato con la società Ippocampo. Questo è uno dei dati che più ci riguardano nell’ambito delle risorse destinate dalla regione per i servizi di trasporto pubblico locale per il 2022, su un totale di oltre 665,7 milioni di euro. La ripartizione di tale cifra è stata approvata con apposita delibera il 28 aprile. Ai servizi minimi di trasporto pubblico locale su gomma il fabbisogno di risorse è stato calcolato in 304.156.995 euro, di cui circa 100 milioni relativi ai servizi gestiti dalla Città metropolitana di Napoli e dalle altre 4 province e Comuni capoluogo della regione; in particolare, 64,4 milioni di euro sono destinati al Comune di Napoli, 21.097.500 euro alla Città metropolitana di Napoli, 10.749.450 euro alla Provincia di Salerno, 2.641.309 euro alla Provincia di Avellino e 1.635.000 euro al Comune di Benevento. In particolare, le risorse previste per i servizi su gomma gestiti dalla Regione Campania sono 203.553.086 euro, di cui 134.439.599 euro per servizi esercitati dalle aziende partecipate regionali Eav e Air Campania, altri 60,6 milioni per servizi di interesse delle Province di Caserta, Napoli e Salerno e Comune di Salerno, infine 5,1 milioni per servizi di interesse della Provincia di Benevento e 3,3 milioni per servizi di interesse regionale. Relativamente alle reti ferroviarie regionali e i servizi minimi di trasporto ferroviario regionale il fabbisogno complessivo per l’anno 2022 è pari a 350.884.488 euro, di cui 178,9 milioni relativi ai servizi ferroviari su rete statale gestiti dalla società Trenitalia, 171,9 milioni per i servizi gestiti da Eav.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex