Statistiche
CRONACA

Forio, cambia così la viabilità con la nuova ordinanza

Il provvedimento del Comandante della polizia municipale è entrato in vigore ieri

Arriva la nuova ordinanza in materia di viabilità a Forio. Il Comandante della polizia municipale ha infatti dovuto tener conto del recente provvedimento con cui si è invertito il senso di marcia in alcune strade del centro storico di Forio. Per rispettare le sopravvenute esigenze del nuovo piano viabilità, è stato necessario procedere ad una regolamentazione delle zone a transito limitato del Comune, modificando la precedente ordinanza n. 87/2021. Di qui l’ordinanza che revoca la precedente e tutte le autorizzazioni rilasciate e comunque aventi validità fino al 31.12.2020; allo stesso modo sono da intendersi revocate le autorizzazioni, per il transito nelle Ztl, per il personale medico ai sensi della O.S. n. 36 del 21.02.2008, o comunque le stesse sono da intendersi esclusivamente valevoli per la sosta. Da ieri 2 giugno è vietata la sosta ed il transito veicolare, lungo Corso F.co Regine, Via Erasmo Di Lustro, Piazza Medaglia d’Oro, via Filippo Di Lustro e via C. Colombo dalle ore 18.00 alle ore 22.00 di tutti i giorni e dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 18.00 alle ore 22.00 nei giorni di sabato, domenica e festivi, ed eventualmente anche secondo le esigenze contingenti dettate dal traffico e/o da eventuali necessità.

Tale divieto sarà evidenziato a mezzo della apposizione di transenna all’ingresso dei tratti di strada interessati. Durante l’apertura del traffico vige la regolamentazione dell’ordinanza n. 85/2021. È consentita la sosta in Piazza Maltese, negli appositi stalli delimitati da strisce di colore bianco. È istituito il divieto di transito alle biciclette nella Ztl in orario di interdizione del traffico. Vi sono comunque le abituali deroghe, a partire da quelle per i veicoli guidati da disabili o al loro servizio e che espongono il contrassegno i quali previo istanza al comando p.m. saranno inseriti in apposito elenco (white list), i veicoli (con esclusione di ciclomotori e motocicli), dei residenti che posseggono parcheggio interno lungo il corso Francesco Regine, via Sant’Antonio Abate, via San Giovanni(dall’incrocio con via Sant’Antonio Abate e fino all’incrocio con via vecchia) ed altre stradine intercluse delle vie interessate dalla presente ordinanza. Il comando di polizia municipale verificherà la reale disponibilità del parcheggio. Deroghe anche per i veicoli di pronto soccorso e quelli appartenenti ai corpi di polizia e trasporto valori. Saranno eseguiti controlli per verificare il corretto utilizzo dei contrassegni delle persone disabili ed in caso di accertato uso improprio il trasgressore sarà sanzionato anche ai sensi dell’art.188 cds.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x