Statistiche
ARCHIVIO 5POLITICA

Forio, Del Deo rimescola la macchina comunale

di Marco Gaudini  

 

FORIO – Ci sono voluti ben due Decreti a firma di Francesco Del Deo, per distribuire le varie posizioni organizzative ai dipendenti del Comune di Forio, responsabili o funzionari dei settori. Un lento e piccolo passo, che però è ancora lontano da una stabilizzazione che consegni un assetto chiaro e definito degli uffici comunali, in grado di far andare a regime la macchina amministrativa. Dallo scorso 31 gennaio, infatti, i dirigenti del Comune di Forio non hanno potere di firma, o meglio non l’avevano fino alla pubblicazione dei due Decreti uno il 3 febbraio e l’altro ieri, con i quali sono state assegnate le posizioni organizzative e quindi, di fatto, nominati i responsabili dei vari settori, fino al prossimo  29 febbraio. Nello specifico il Sindaco ha così decretato:
Francesco Castaldi resta saldo al secondo settore, Elisabetta Schioppa al quarto e Giovan Giuseppe Iacono al sesto. Con il decreto di pubblicato ieri, invece, Marco Raia è assegnato al primo, Gianpiero Lamonica è titolare del quinto settore, e Giovanni Materese del settimo. La sorpresa è relativa alla nomina del responsabile, o come si legge nel Decreto del titolare del terzo settore (ragioneria, tributi, personale e controllo società partecipate, ecologia e servizio della nettezza urbana ecc..) quello diretto, fino a poco fa, da Enzo Rando. In questo settore strategico è stato nominato Ciro Raia. Lo stesso dipendente che, di fatto, è stato la causa della condanna di Enzo Rando ad un anno e otto mesi in primo grado.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x