CRONACA

Forio, ecco come cambia il traffico in centro

I nuovi dispositivi in vigore a settembre aggiornano i divieti di sosta e le autorizzazioni di passaggio nelle strade del cuore del paese

L’estate è ormai in dirittura d’arrivo e il mese meno caotico di settembre obbliga a fare i conti con nuove esigenze di regolamentazione del traffico per il comune turrito per cui è necessario procedere a una regolamentazione rinnovata per il transito limitato del comune di Forio. I nuovi dispositivi che regolano il traffico, diramati tramite apposita ordinanza a firma del ten.col. ing Giovangiuseppe Iacono, responsabile del Corpo di Polizia Municipale riguardano il mese di settembre e tracciano una nuova geografia di divieti nelle arterie del comune di Forio.

In questo periodo è fatto divieto di sosta e di transito lungo corso Francesco Regine, nei giorni feriali e festivi dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore del 17.30 alle ore 24.00. Durante l’apertura del Corso è consentita la Sosta Regolamentata per un lasso di tempo di 30 minuti, lungo parte del lato destro del senso di marcia opportunamente segnalato, rimane vietata la sosta per tutta la giornata nel lato sinistro. Nessuna deroga è consentita ai mezzi con portata superiore a i 35 quintali in via G. Mazzella, a partire dal bivio Nettuno e in direzione del Corso Regine. E’ vietato inoltre il transito e la sosta veicolare in Piazza Medaglia d’Oro, Via Erasmo e Filippo Di Lustro – dalle ore 10.00 alle ore 02,00- con possibilità di apertura temporanea per consentire lo snellimento del traffico in Via M. Verde negli orari di uscita alunni dai vari Istituti.

La sosta in Piazza Maltese è consentita, negli appositi stalli delimitati da strisce di colore bianco; Il transito alle biciclette è vietato nella ZTL. I veicoli guidati dai disabili o al loro servizio che espongono il contrassegno saranno inseriti in un apposito elenco. I veicoli, con esclusione di ciclomotori e motocicli, dei residenti che posseggono parcheggio interno lungo il corso Francesco Regine, via Sant’Antonio Abate, via san Giovanni (dall’incrocio con via sant’Antonio Abate e fino all’incrocio con via Vecchia) anche saranno inserite in un’apposita white-list.

In ogni caso potrà essere richiesta sanatoria di passaggi, avvenuti in orario di divieto a mezzo di regolare istanza alla polizia municipale corredata dagli opportuni giustificativi, entro 7 giorni dalla data dell’avvenuta infrazione. Per i controlli la Polizia Municipale si avvarrà dell’utilizzo delle telecamere. Con l’ordinanza numero 166 si revoca la precedente ordinanza e tutte le autorizzazioni rilasciate e comunque aventi validità fino al 31 dicembre 2018. Sono da intendersi revocate anche le autorizzazioni per il transito nelle ZTL per il personale medico, le stesse sono da intendersi esclusivamente valevoli per la sosta.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker