Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Forio, folla e sorrisi per il via al Presepe della solidarietà

FORIO – Volti sorridenti, il desiderio di tendere una mano ai bisognosi, la consapevolezza che anche sull’isola d’Ischia ci siano sacche di povertà per le quali fare qualcosa. Parte all’insegna della solidarietà il cartellone di eventi “Note di Natale”, che con la regia della Pro Loco Panza e del Comune di Forio condurrà isolani e turisti nel nuovo anno tra suggestioni, luci, spettacoli e tradizioni.
E’ stato infatti inaugurato domenica, alla presenza del sindaco Francesco Del Deo e di don Pasquale Mattera, il Presepe della Solidarietà, allestito nell’oratorio della Basilica Santa Maria di Loreto. Davanti a una folla entusiasta il taglio del nastro, annunciato dall’esibizione della Banda Città di Forio: il presepe – nato da un’idea di Gaetano Maschio – resterà visitabile tutti i giorni, fino al 6 gennaio, dalle 10-12 e 16-18.

“Due anni fa, abbiamo avuto l’idea di coniugare una tradizione così sentita, quella del presepe, con la necessità di esprimere la solidarietà alle fasce povere della nostra isola, grazie anche al contributo dei turisti, spesso molto generosi”, ha spiegato Maschio. “Nel dettaglio – ha poi aggiunto – la capanna, comprensiva della Natività, è realizzata in polistirolo dal maestro Francesco Mattera, mentre sarà Luigi Castaldi ad occuparsi del fondale e della struttura, con le colline che si comporranno di pasta, olio, sale, zucchero ed altri prodotti, che al termine dell’esposizione saranno distribuiti, attraverso le parrocchie del territorio, ai cittadini più poveri”.
Note di Natale prosegue con nuovi appuntamenti: il 22 dicembre, a partire dalle 20, la Chiesina delle Rose ospita “Una luce oltre le Stelle”, con la rievocazione del primo presepe di Greccio a cura della parrocchia di San Michele Arcangelo. Il 23 dicembre spettacolo per i più piccoli nel centro di Forio, dove a partire dalle 15 va in scena la Magica Parata, con Babbo Natale, elfi e personaggi fantastici: un’occasione da non perdere, con l’animazione di Magica Bula e divertimento assicurato. [foto Nicola Migliaccio]

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex