Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Forio, i Marinai d’Italia resteranno senza sede?

di Gennaro Romano

FORIO. La settimana scorsa avevamo  riportato in cronaca  che il locale storico  dei Marinai d’Italia da circa un anno è interessato da lavori di riqualificazione unitamente al molo pescatori,   mentre gli associati nell’attesa erano costretti a riunirsi  sotto  una piccola tenda per ripararsi dal sole sulla spiaggia antistante la loro sede. Avevamo anche riportato che in ambiente politico e portuale corre l’inquietante voce di un probabile affidamento dei locali dei Marinai d’Italia, che è accorpato alla sede dei pescatori, all’attuale gestore del porto. Forse i ritardi sono la conferma ai sospetti. Un’eventualità che significherebbe  la sostanziale fine della storica sede della sezione foriana dell’associazione, che resterebbe senza la disponibilità dei locali che l’hanno ospitata da vari decenni. Intanto, oggi in anteprima proponiamo ai lettori del Golfo l’atto deliberativo  del  Comune di Forio  del 1953 che concedeva il suolo per la realizzazione dei locai dei Marinai d’Italia.

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x