POLITICAPRIMO PIANO

Forio, nuovo “rimpasto” negli uffici

Situazione sempre più da “caos organizzato” all’ombra del Torrione dove i settori sono oggetto di una nuova “revolution” a conferma che le ferite tra l’inchiesta sugli incandidabili e il voto europeo sono ancora fresche

Che ci sia qualche difficoltà evidente nella pubblica amministrazione di Forio non siamo noi a dirlo, sono i fatti. Dopo le sberle europee e dopo le accuse di abusi ed omissioni nella formazione del gruppo di governo con la pesante inchiesta sugli incandidabili foriani, gli uffici del Comune di Forio cambiano ancora. A meno di sei mesi dai primi cambia (l’ultimo a gennaio scorso) si registra la nuova ridistribuzione dei servizi tra i Settori. L’indicazione, come è ovvio che sia arriva direttamente dal fu esecutivo del torrione. Il sindaco fa anche riferimento ai propri precedenti decreti relativi al “Conferimento incarichi di Elevata Qualificazione (EQ)” e alla nomina del responsabile ad interim del Settore IV e disposizione di supplenza in sostituzione di Ciro Raia, i congedi e quant’altro. Inoltre si conferiscono gli incarichi di Elevata Qualificazione, ovvero di responsabilità, fino al prossimo 31 dicembre. Così il nuovo organigramma con una diversa distribuzione dell’assetto organizzativo dei servizi che Coin il PRIMO comprende Lavori Pubblici- Programmazione strategica dell’Ente, – Progettazione, direzione lavori, collaudi, gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso e viene affidato all’Ing. Luca De Girolamo. Affari Generali ed Istituzionali -Segreteria Generale– Servizi demografici, 1/3 Anagrafe e Stato Civile, Servizi Statistici – Censimento – Ufficio Protocollo-Ufficio Messi, Albo Pretorio- Servizio elettorale – Contratti – Servizio N. U. – Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso vanno sotto la tabella del SECONDO settore affidato al Dr. Francesco Schiano di Coscia, mentre al TERZO restano Ragioneria -Economato – Partecipate- Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso, l’affidamento alla Dott.Gabriella Galasso.

Il QUARTO settore con Personale, Contenzioso -Servizi legali- Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso viene affidato ad interim all’Arch.Giampiero Lamonica con il QUINTO settore vanno Ufficio Area Portuale – Risorsa mare e demanio – Verde Pubblico- Beni culturali- Manutenzione strade e piazze- Manutenzione e gestione impianti sportivi – Progetti Europei – Progettazione, direzione lavori, collaudi, gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso.

Settore SESTO con Polizia Municipale – Sistema informatico comunale-Ufficio transizione digitale, impianti tecnologici e progettazioni pertinenti –Randagismo- Toponomastica – Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso. Il settore viene riaffilato all’Ing. Giovangiuseppe Iacono. L’Arch Nicola Regine va ad Ambiente-Ecologia -Edilizia Privata- Espropri- catasto- Autorizzazioni e concessioni – Urbanistica- Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso indicato con SETTIMO settore.

OTTAVO Settore per Marco Raia con Pubblica Illuminazione – Protezione civile – Datore di lavoro-Sicurezza, igiene e pulizia luoghi di lavoro- Tutela paesaggistica – Patrimonio, gestione e manutenzione dello stesso- Cimiteri- Illuminazione cimiteriale e lampade votive- Sport ed edilizia Sportiva – Manutenzione scuole ed edilizia scolastica – Gare ed appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso.

C’è ancora il NONO settore che va a Filomena Schioppa con Servizi Sociali- pubblica istruzione- Segretariato sociale e informagiovani – Gestione e organizzazione servizio civile- Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso.

Ads

Infine Francesca Iacono al DECIMO si inserisce Agricoltura, caccia e pesca – Tributi -Attività commerciali e produttive, Pubblici Esercizi e Polizia amministrativa -Suolo Pubblico- Agriturismo- Turismo e tempo libero- Cultura, Eventi, Spettacoli- Commercio su aree pubbliche- Fiere e mercati – promozione imprese Gare ed Appalti, Controllo ditte appaltatrici specifici del settore stesso.

Ads

Ovviamente, «gli incarichi affidati possono essere revocati prima della scadenza con atto scritto e motivato, in relazione ad intervenuti mutamenti organizzativi o in conseguenza di specifico accertamento di risultati negativi». Ma non finisce qui, contestualmente il Comune di Forio ha concluso il primo procedimento per il conferimento di un incarico a tempo determinato per un anno Profilo funzionario amministrativo – Area dei Funzionari e dell’Elevata Qualificazione presso l’Ufficio di Supporto al Sindaco e agli Organi di direzione Politica. Incarichi già deliberati in precedenza con la durata di un anno. Adesso le ultime delibere di Giunta hanno inserito nel Piano triennale 2024/2026 del fabbisogno di personale i nuovi incarichi da conferire nell’Ufficio di Staff. Dopo l’iter previsto, il responsabile ha comunicato la conclusione del procedimento. La nomina dei componenti dell’Ufficio di Staff del sindaco e della Giunta spetta come è noto al primo cittadino, trattandosi di incarico fiduciario. Si tratta dell’avviso di procedure finalizzate al conferimento ai sensi dell’art.90 del d.lgs. 267/200 di n.2 incarichi a tempo determinato e part time al 50% – area dei funzionari e dell’elevata qualificazione “profilo funzionario contabile” ex categoria d – posizione economica D1-, n.1 incarico a tempo determinato e part time al 50% – area dei funzionari e dell’elevata qualificazione “profilo funzionario amministrativo” ex categoria d – posizione economica d1 – e n.1 incarico a tempo determinato e part time all’80% area degli istruttori -“profilo istruttore amministrativo” – ex categoria c – posizione economica c1 – tutti da assegnare all’ufficio di supporto al sindaco pro tempore e agli organi di direzione politica.  

Ma c’è anche un costante. È massi o ricorso ad esperti esterni come ad esempio l’affidamento incarico del servizio di supporto all’ utc “richiesta di supporto di collaborazione all’ ufficio tecnico – servizi edilizia privata e tutela paesaggistica per la predisposizione di provvedimenti autorizzativi e determinazione contributo oneri concessori e/o sanzionatori afferenti il settore VII “.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex